1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

Allagamenti in Contrada “Scocciaformiche”: il gruppo “Sora nel Cuore” chiede interventi

Un problema enorme che da tempo crea danni e tanti disagi ai cittadini residenti ed ai proprietari delle terre. A sollevarlo chiedendo interventi tempestivi è "Sora nel Cuore", il gruppo capitanato da Eugenia Tersigni, che in una nota illustra la situazione.

«Da anni – spiegano – i cittadini della zona Scocciaformiche – Baiolardo si trovano a dover contrastare problematiche relative al mancato deflusso delle acque, ogni qualvolta si verificano temporali o piogge copiose. Questo sia perchè la zona è un punto di minimo geografico sia perché non si effettuano interventi di pulizia volti a scongiurare gli allagamenti. Tali fenomeni non interessano soltanto i campi – dove il raccolto finisce a male -, ma spesso coinvolgono anche i piani inferiori delle abitazioni. Ai tempi dell’amministrazione Casinelli si intervenne con ordinanze per la pulizia dei fossati interpoderali presenti e con interventi pubblici mirati che permisero alla situazione di migliorare notevolmente. Negli ultimi anni però, a causa dell’assoluta noncuranza e mancanza di manutenzione da parte del comune, la situazione è andata notevolmente peggiorando ed il problema è divenuto più grande di prima. Sora nel Cuore si è confrontata con molti dei residenti che hanno sollevato la questione. I cittadini chiedono al sindaco Di Stefano e al delegato alle manutenzioni De Gasperis di avviare un programma di interventi tesi alla pulizia di tutto il reticolo di smaltimento acque di pioggia e, nello specifico, quella dei fossati lungo la strada comunale. Sora nel Cuore si unisce ai residenti di Scocciaformiche-Baiolardo chiedendo che il Comune intervenga con solerzia per la risoluzione del problema. Certi che le Istituzioni faranno la loro parte nella celere risoluzione della problematica».

Per approfondire cerca anche: Contrada Scocciaformiche Sora Cuore

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti