Alle famiglie in “dolce” attesa nei giorni più difficili dal dopoguerra: la lettera di Marta

«Mi chiamo Marta, sono un’Ostetrica territoriale di Sora e sono felice di poter fare la mia parte».

Non è semplice…non lo è affatto. Non lo è per nessuno di noi. Per chi resta a casa e guarda i giorni scorrere dietro i vetri della finestra. Per chi si sveglia e indossa la una divisa, saluta i suoi cari e va a lavoro. Ma in questi giorni, in cui sembra che tutto si sia fermato, la Vita, quella che nasce, non si ferma affatto. Nessuno la può mettere in pausa…nessuno può dire “voi Mamme, per piacere non date alla luce!” oppure “Bambini, mi raccomando, in travaglio solo dopo il 4 Aprile”.

Il nostro pensiero va dunque a loro, alle famiglie che in questi giorni stanno vivendo giorni felici sì, ma in sordina. Famiglie che meriterebbero abbracci, baci, confetti e palloncini, ma che purtroppo, invece, si ritrovano a dover fare i conti, non solo con le difficoltà tipiche dei neogenitori, ma anche con quelle legate a questa emergenza. Per questo, su tutto il territorio Nazionale, noi Ostetriche abbiamo deciso di attivarci per dare il nostro piccolo supporto.

Offriamo gratuitamente consulenze telefoniche e on line a tutte le famiglie che possono aver bisogno di aiuto in questi giorni così delicati. Alle volte un consiglio, un parare o una parola di conforto, possono davvero fare la differenza… Mi chiamo Marta, sono un’Ostetrica territoriale di Sora e sono felice di poter fare la mia parte.

Potete contattarmi tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 al n°347/3221107. Dott.ssa Marta Perruzza Ostetrica presso Centro Con Te. Centro di Preparazione e Sostegno alla Maternità.