4 anni fa

Alloggi popolari occupati abusivamente: il Sindaco chiede l’intervento del Prefetto e del Commissario Ater

“Ultimamente, nella Città, il fenomeno delle occupazioni abusive degli alloggi popolari sta diventando una vera e propria emergenza. Attraverso sistemi che di certo non possono essere definiti ortodossi, vengono scassinate serrature, distrutti portoni, rotte finestre e occupate illegittimamente abitazioni di famiglie che ne aspettano regolarmente l’assegnazione con un punteggio utile in graduatoria.Nella speranza di risolvere, quanto prima, quest’annosa problematica il Sindaco ha chiesto l’intervento di Sua Eccellenza il Prefetto Emilia Zarrilli e del Commissario Ater Antonio Ciotoli.

«Si tratta di un gesto doveroso per tutti coloro che attendono da molto tempo e regolarmente l’assegnazione di una casa – ha dichiarato il Primo cittadino -. Mi auguro che con il Prefetto e il Commissario Ciotoli, troveremo misure che pongano fine, o almeno arginino, il fenomeno. Purtroppo – spiega Tersigni – questi episodi avvengono perché spesso non si ravvisa una dura reazione delle istituzioni. E’ palese che a volte si è di fronte a casi di disagio sociale ma bisogna tutelare anche chi, con dignità e rispetto delle procedure, è in graduatoria e si vede derubato della casa di cui avrebbero diritto. Per quanto riguarda il Comune, cercheremo di fare quanto possibile, confidiamo, però, anche nell’aiuto delle altre Istituzioni che, per fortuna, hanno dimostrato subito la propria volontà di collaborazione.»

Domani, infatti, il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale, Giacomo Iula incontreranno Sua Eccellenza il Prefetto per discutere delle problematiche della Città e, quindi, anche per delineare le misure per sgomberare gli appartamenti occupati abusivamente e per evitare che episodi del genere continuino a verificarsi senza conseguenza alcuna per chi viola la legge.”

Comunicato del Comune di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu