1’ di lettura

ALMANACCO DI SORA – 12 Ottobre 1950, Stadio Nazionale: in campo la Roma e il Sora calcio

Esattamente 70 anni fa una storica amichevole tra giallorossi e bianconeri giocata nell'impianto sportivo che poco tempo dopo fu demolito e sostituito dallo Stadio Flaminio.

Esattamente 70 anni, il 12 Ottobre 1950, sul terreno di gioco dello “Stadio Nazionale” di Roma, nello stesso sito dove qualche anno dopo venne costruito il “Flaminio”, si disputò una partita di calcio amichevole tra la Roma e il Sora. Era l’anno al termine del quale la squadra giallorossa retrocesse per la sua prima e unica volta in Serie B. Pochi giorni prima della gara contro i sorani, i capitolini rimediarono una sonora sconfitta per 7-2 a Torino contro la Juventus, partita nella quale aprì le marcature Giampiero Boniperti (38’).

In quel giovedì pomeriggio del 1950 si giocò una partita da tre tempi, il primo da 45’, il secondo da 30’ e il terzo da 25’. Queste le tre formazioni della Roma e del Sora, tratte da www.almanaccogiallorosso.it, che a sua volta menziona un giornale dell’epoca con relativo ritaglio in .jpg.

ROMA

Primo tempo: Risorti, Tre Re, Nordahl, Cardarelli, Maestrelli, Dell’Innocenti, Merlin, Spartano, Tontodonati, Bacci, Sundqvist.
Secondo tempo: Ceriani, Tre Re, Nordahl, Maestrelli, Venturi, Merlin (Spartano), Bacci (Ganassi), Tontodonati, Andersson, Sundqvist.
Terzo tempo: Risorti, Nardi, Rassi, Contin, Dell’Innocenti, Morabito, Merlin, Spartano, Ganassi, Morgia, Andreini.

SORA

Primo tempo: Tessari, Tanzilli, Agendorf, Caldonazzo, Ferri, Berardi, Martinelli, Annesi, Florio, Frattaroli, Di Sciò.
Secondo tempo: Risorti, Tanzilli, Giubilei, Masciotti, Ferri, Berardi, Florio, Annesi, Martinelli, Frattaroli, Di Sciò.
Terzo tempo: Ceriani, Tanzilli, Giubilei, Masciotti, Natalizi, Tomei, Martinelli, Inglese, Florio, Di Sciò, Frattaroli.

Per la cronaca, l’incontro si concluse 3-1 per i giallorossi: Roma avanti 2-0 con Bacci e Andersson, poi Frattaroli per il Sora e infine il 3-1 finale di Merlin. Da notare che, secondo quando riportato sul ritaglio di giornale, le squadre scambiarono più volte i portieri, ma soprattutto che nelle file della Roma giocava Tommaso Maestrelli, mito laziale del Tricolore 1974. Tre giorni dopo quell’amichevole, i giallorossi affrontarono proprio la Lazio nel derby e a vincere furono i biancocelesti grazie a un goal siglato al 79’ da Flamini.

Lorenzo Mascolo

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ivo Serra
14 giorni fa

Complimenti,un pezzo di storia sportiva rinarrata dal bravissimo giornalista Sorano.Grazie!

Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.