57" di lettura

Valle di Comino – Alvito: al teatro comunale “Non ti pago” di Eduardo De Filippo

SABATO 7 GENNAIO ore 21 – TEATRO COMUNALE di Alvito
DOMENICA 8 GENNAIO ore 17,30 – TEATRO COMUNALE di Alvito

La compagnia teatrale “I Commedianti del Cilindro” di Broccostella presentano la commedia in tre atti di Eduardo De Filippo “NON TI PAGO” Una commedia dal titolo e dai contenuti molto attuali vista la precaria situazione economica da cui si parla da tempo. La vicenda, ambientata nella Napoli di metà anni ’60 vede un aumento dello scontro generazionale tra “matusa” e giovani. Nonostante tutto i giovani non riusciranno a destituire i genitori, ma sicuramente questi ultimi saranno costretti a dividere il “potere” con i loro figli. E’ il canto del cigno del potere patriarcale, ben descritto da quel gran drammaturgo napoletano come Eduardo De Filippo. La comicità si nutre della farsa che a sua volta utilizzerà la tragedia per entrare in campo. Insomma, una commedia dove la risata lascia spazio e tempo anche a momenti di riflessione.

Federico Mantova

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.