4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 621 VOLTE

ALVITO – Domenica 30 Giugno “Il Peschio che non ti aspetti”. Viaggio nei vicoli del paese alla scoperta della Valcomino

Un viaggio nei vicoli più antichi di Alvito alla scoperta del gusto, della storia e dei mestieri della Valcomino. E’ questo lo straordinario percorso offerto ai visitatori da “Il Peschio che non t’aspetti…”, la manifestazione organizzata domenica 30 giugno 2013 dall’Associazione “Valcoglienza”, in collaborazione con l’Ass. “Campanari di Alvito”, l’Ass. “Silvio Castrucci” e la Pro Loco di Alvito.

L’evento, patrocinato dai Comune di Alvito e di Sora, nasce dal desiderio di far rivivere e conoscere ai loro stessi abitanti i borghi più antichi. Questa è la cornice in cui si svolge la manifestazione che vuole valorizzare concretamente le produzioni e le realtà ricettive ed associative della Valle di Comino, terra da sempre di emigrazione ed oggi frontiera per uno sviluppo compatibile e rispettoso dell’ambiente. Nel corso della manifestazione sarà dedicato spazio anche alle realtà culturali e storiche della città di Sora, nell’ottica proprio di una efficace sinergia tra territori.

L`associazione Valcoglienza, con sede in Alvito, ha come mission la valorizzazione della Valle di Comino, la promozione e lo sviluppo delle strutture ricettive e delle aziende produttive del territorio – affermano gli organizzatori – Il grande patrimonio naturalistico lasciato miracolosamente intatto dall’assalto di una edilizia selvaggia ed aggressiva, che ha deturpato molte altre zone del nostro paese, fornisce la garanzia e la possibilità di una rinascita del nostro territorio in chiave di produzioni di nicchia e di un turismo responsabile e ricco di attrattive non solo naturalistiche, ma architettoniche, culturali e religiose La nostra ambizione è quella di poter finalmente riunire sotto un’unica denominazione il meglio dell’offerta della Valle di Comino, attraverso l’organizzazione di eventi che uniscano e creino una rete tra tutti gli operatori che a qualsiasi titolo operano nella Valle”.

Questo il ricco programma della serata:

  • Ore 16.30 apertura “INFO POINT”, Viale dei Cappuccini;
  • Ore 17.00 percorso guidato dell’Associazione Campanari di Alvito attraverso i vicoli del centro storico fino al Peschio;
  • Ore 17.15 partenza del bus-navetta da Viale dei Cappucini al Peschio di Alvito.vicoli del centro storico fino al Peschio;
  • Ore 18.00 apertura percorso enogastronomico. Il borgo si anima di figuranti in costume dell’800, che rievocano scene di vita quotidiana, e di artigiani con i loro antichi mestieri.
  • Ore 18.15 visita guidata dall’Avv. Luciano Santoro (studioso di storia locale) alla cappelletta della Madonnella.
  • Ore 19.15 “Favole al Sole”: racconti popolari spiegati ai più piccoli attraverso immagini, disegni e storie
  • Ore 20.00 apertura delle cantine nel borgo del Peschio, alla scoperta dei “Piatti della Memoria”, menu ispirati all’800 proposti da dieci ristoratori della Valle di Comino;
  • Ore 22.00 asta di beneficienza dell’opera pittorica che l’artista Gianfranco Renzi realizzerà appositamente nel corso della serata;
  • Ore 23.00 spettacolo musicale in Via Trinità con canti, suoni e balli della Valle;
  • Ore 24.00 fine della manifestazione.

Il programma potrà subire variazioni per esigenze legate alla stretta realizzazione della manifestazione. In caso di pioggia, l’evento sarà rinviato alla domenica successiva.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu