ALVITO – Festival di Teatro Pop CastellinAria, il programma di oggi

Prosegue la rassegna a cura della Compagnia Habitas.

Venerdì 9 agosto prosegue la seconda edizione di CastellinAria – Festival di Teatro Pop, intitolata “Segnali di fumo”, ideata e diretta ad Alvito (Fr) dalla Compagnia Habitas con il patrocinio del Comune di Alvito, della Provincia di Frosinone e di ATCL Lazio.

Al Castello Cantelmo, alle 21.30, “Le mille e una notte – IV Ora” della compagnia Lidelab, uno spettacolo arrivato finalista al prestigioso concorso della Biennale College Teatro – Registi Under 30 (2018), di cui firma concept, regia e drammaturgia Silvia Rigon insieme alla regista e scenografa Lucia Menegazzo, che ne ha ideato e realizzato le figure. Un re, dopo essere stato tradito dalla regina, decide di sposare una donna ogni sera per ucciderla al mattino seguente, ma Shahrazàd, che si offre come moglie, insieme alla sorella escogita un piano per sopravvivere: raccontare storie.

A seguire (ore 23.00), presso l’area adiacente al Castello, un immancabile appuntamento musicale: Andrea Cimitan in arte NME, il maggiore esponente italiano di una giovane forma d’arte conosciuta come “beatboxing”, è l’artista in concerto della serata. Dopo essere salito sul podio di competizioni internazionali quali Grand Beatbox Battle e Beatbox World Championships, ha dato il via negli anni a una serie di progetti che mettono in pratica le tecniche della beatbox in contesti artistici differenti: “Musica Parlata”, titolo della sua esibizione, rappresenta il suo manifesto.

Ma il festival comincia al mattino: alle ore 10.00, partenza da Piazza del Municipio di Settefrati per la gita “Tra boschi e acque” a cura di Maura Giallatini, attraverso cui si raggiungerà il Santuario della Madonna di Canneto edificato sull’antico tempio dedicato alla dea Mefite, inoltrandosi in sentieri agevoli e dallo sviluppo articolato, da cui si ammireranno scorci mozzafiato e faggi testimoni millenari del passaggio dell’uomo.

Ci si sposta poi al Castello per l’AperinAria delle 19.00: è la volta di “Alice nel paese delle meraviglie?” dell’associazione MAST/Iacobone/Rise hub, adattamento di Laura Jacobbi per la regia di Paola Iacobone. Lo spettacolo è esito del laboratorio teatrale che la regista ha condotto da settembre 2018 con i detenuti della Casa Circondariale di Cassino, e viene presentato a CastellinAria in una riduzione dettata dalla possibilità di avere il permesso per l’uscita solo di alcuni degli attori/detenuti protagonisti dello spettacolo: un’occasione importante per creare un ponte tra dentro e fuori attraverso la cultura, attraverso il teatro.

CRONACA

SORA - Centri estivi dal 17 Agosto al 12 Settembre: Le tre opzioni divise per fasce di età

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio dei Servizi Sociali dell’Ente al tel 0776828036.