ANAGNI – Coronavirus: Saxa Gres ed il suo partner cinese Keda Clean Energy donano 3.000 mascherine FPP3

Si tratta di mascherine professionali dotate di valvola, del modello diventato praticamente introvabile: sono state messe a disposizione della Prefettura di Frosinone.

Tremila mascherine professionali del modello diventato praticamente introvabile: le FPP3 dotate di valvola. Le hanno messe a disposizione del territorio, tramite la prefettura di Frosinone, il gruppo industriale Saxa Gres ed il suo partner cinese Keda Clean Energy: il presidente Francesco Borgomeo lo ha comunicato questa mattina al prefetto Ignazio Portelli. Sarà l’Ufficio di Governo a decidere chi dovrà usufruire di quel lotto di mascherine e provvedere alla loro consegna.

“Siamo riusciti ad ottenere la fornitura di mascherine grazie al nostro partner Keda. Le abbiamo volute mettere a disposizione della prefettura per dimostrare in maniera concreta la nostra vicinanza alle migliaia di persone impegnate senza sosta in queste settimane a contrastare la diffusione del Covid-19”.

Il gruppo Saxa Gres (Saxa Gres di Anagni, Grestone di Roccasecca, Tagina di Gualdo Tadino, Centro Impasti Ceramici di Spilamberto) ha attuato dal primo momento tutte le misure interne di contrasto alla diffusione del virus, garantendo le distanze adeguate tra i dipendenti impegnati nel ciclo produttivo, inviando in smart working tutto il personale che poteva svolgere a distanza il lavoro, sanificando più volte tutti i locali, distribuendo mascherine e disinfettanti nei vari locali. Con l’intensificarsi della crisi, il gruppo ha scelto di spegnere i forni mantenendo un presidio di sicurezza e controllo degli impianti.

Inoltre è stata attivata una polizza assicurativa specifica per il Sars-Covid2 che va a coprire ogni dipendente del gruppo: prevede un’indennità giornaliera pari a 100 euro al giorno, un’indennità di convalescenza di tremila euro, un pacchetto di assistenza post ricovero con invio di un medico, ambulanza, collaboratrice domestica per le faccende domestiche, baby sitter, accompagnamento dei figli a scuola, pet sitter per chi ha piccoli animali in casa.

“La salute dei nostri collaboratori è centrale perché sono loro il nostro vero valore aggiunto – spiega il presidente Francesco Borgomeo – la loro sicurezza diventa in questo momento ancora più importante. Questi nuovi modelli di comportamento dovranno diventare uno standard: ci confronteremo con questo virus ancora per molto tempo, cambiare alcune delle nostre abitudini ci proteggerà ancora di più e renderà ancora più sicuro gli ambienti di lavoro”.

(In allegato, foto con Francesco Borgomeo presidente del gruppo Saxa Gres, Ivan Scalfarotto sottosegretario agli Esteri, Mr.Cheng Bian Chairman gruppo Keda Clean Energy Ltd, mr. Wu Zhen vice presidente)

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Mosticone

Si è spento presso l'Ospedale Villa S. Pietro, Roma.

CORONAVIRUS

Coronavirus e cimiteri chiusi: l'appello di un lettore

«Ho perso tutti e due i genitori da poco, per me rientra nella necessità andare a visitarli Con i mille ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi in provincia di Frosinone 16 nuovi casi, 6 guariti e una donna deceduta

Il dato quotidiano torna a salire ma si resta al di sotto delle venti unità.

CORONAVIRUS

Disposizioni Emergenza COVID-19: altre venti multe dei Carabinieri

Sempre più salato il conto per i cittadini più indisciplinati. Le denunce di oggi sono a carico di cittadini residenti ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: mascherine per le famiglie della città, ecco come averle

Sono state realizzate da Massimiliano Conte, Sabrina Abballe, Paolo Diamanti e Maria Pia Campoli.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: nessun contagio nelle ultime 24 ore

Le consuete comunicazioni da parte del primo cittadino.

EVENTI

Nunziata Di Pede, 101 anni portati alla grandissima. Auguri!

Un rassicurante sorriso di madre in un momento storico molto complicato.

CORONAVIRUS

ALATRI - Coronavirus: Medico "positivo" all'Ospedale "San Benedetto": ASL avvia subito sanificazione

Verranno inoltre effettuati i tamponi agli operatori sanitari. Accessi sospesi almeno fino a domenica.

CORONAVIRUS

SORA - "Il Faro" apre lo Sportello Covid, un punto di "ascolto dei bisogni e promozione delle risorse umane"

Il punto affianca gli sportelli istituzionali già operativi e ha lo scopo di favorire la mappatura dei nuovi bisogni che ...

CORONAVIRUS

Emergenza COVID-19: l'Istituto comprensivo "1 Sora" attiva un servizio di ascolto telefonico

Stress, senso di solitudine, isolamento, stravolgimento della quotidianità, fake news: parliamone insieme. Il servizio è martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ...

CORONAVIRUS

ROMA - Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua in maniera significativa il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: Italia-Cina, storia di un’amicizia

Bellissima lettera inviata dalla Shijiazhuang University dello Hebei all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, dove studiano oltre trecento ragazzi ...

EVENTI

SORA - Pasqua 2020, croci illuminate su Piazza Mayer Ross

Iniziativa a cura dell'Associazione 360 gradi in collaborazione con il Comune e la Protezione Civile.

CORONAVIRUS

Coronavirus, Rifondazione Sora: «Senso di responsabilità e unità sono fattori doverosi in questo periodo»

«Ringraziamo il Sindaco Roberto De Donatis che con trasparenza, modi garbati e seri, del tutto consoni al ruolo che ricopre, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, nessun nuovo contagio a Sora. Il Sindaco lancia la "raccolta di supporti informatici"

È aperta una raccolta di tablet, pc, computer usati per i meno fortunati per consentire la teledidattica. Per i donatori e ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, il Centro Sinistra Sora: «Uniti ce la faremo»

Invitiamo l’amministrazione cittadina ad elargire nel più breve tempo possibile i corrispettivi a tutti i bisognosi.