martedì 4 dicembre 2012

Antonio Lombardi “abbraccia” la sinistra sorana: “No ai personalismi, si al rilancio di Sora!”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Antonio Lombardi, esponente del Pd di Sora, ex assessore del Comune di Sora, presidente del Consiglio Comunale e candidato a sindaco nelle ultime elezioni comunali (Maggio 2011)

“Domenica scorsa anche a Sora, come nel resto dell’Italia, “Il bello che doveva ancora venire” è arrivato con la vittoria alle primarie del nostro leader Pierluigi Bersani. Un risultato importante, forse insperato fino a qualche giorno fa, che ci inorgoglisce perché premia la politica seria, della concretezza, dell’essere più che dell’apparire. Ringrazio tutti coloro che hanno permesso anche a Sora, con il loro attivismo e la loro partecipazione, la realizzazione ed il successo di una grande prova democratica quale è stata, appunto, la consultazione per le primarie.

Non voglio entrare in merito a delle anomalie che pure si sono registrate ma voglio guardare oltre. Voglio guardare alla passione di tutti i cittadini che domenica scorsa si sono recati a votare e che ci hanno consegnato, con oltre il 60% dei consensi, un leader, Pierluigi Bersani, sicuramente più forte di prima, rappresentativo di tutto il centrosinistra e in grado di condurlo alla vittoria nelle prossime elezioni politiche. Una persona capace di rappresentare quella buona politica che gli italiani, giustamente, reclamano.

Rivolgo un appello ai rappresentanti dei partiti del centrosinistra presenti in città: facciamo in modo che l’insegnamento delle primarie non resti solo un fatto isolato, ma funga da inizio di una nuova fase che riporti la politica ad occuparsi del “Bene Comune” e non a continuare sulla strada del personalismo, poiché solo così potremo contribuire al rilancio della nostra città e a darle il futuro che merita”.

Commenti

wpDiscuz
Menu