1’ di lettura

Antonio Muscedere: l’uomo che aveva un sorriso per tutti

Tragedia della Maiella: mercoledì i funerali del barbiere che per centinaia di volte è salito fino ad un palmo dal cielo e che ieri ha proseguito la scalata.

Con il cuore affranto le comunità di Posta Fibreno e Broccostella si preparano per l’ultimo saluto al caro Antonio Muscedere, il 55enne di Posta Fibreno deceduto tragicamente sul versante pescarese della Maiella, a circa 2.500 metri di altezza. Muscedere, di professione barbiere, non era un semplice escursionista ma un vero campione della montagna: sono state ben 256 le vette appenniniche scalate dallo sportivo, un vero record. Ieri, però, qualcosa non deve essere andato per il verso giusto, e, per l’esperto postese, la prima scalata del nuovo mese è stata purtroppo anche l’ultima.

Due le vittime dell’incidente verificatosi nei pressi di Rave del Ferro: oltre a Muscedere, è morto anche Gianpiero Brasile, 58enne originario di Lanciano. Durante la scalata i due sarebbero scivolati sul ghiaccio per poi precipitare nel vuoto. Le salme sono state recuperate dai soccorritori, giunti sul posto dopo l’allarme lanciato dagli altri quattro scalatori che facevano parte della spedizione.

Come tutti gli amanti della montagna, Antonio era un uomo speciale: grazie al suo mestiere era abituato a stare tra la gente, specialmente a Broccostella, paese dove gestiva il proprio salone. Sorridente, educato e molto preciso nel lavoro: queste le parole che adesso riempiono le tristi discussioni sulla sua scomparsa sia nel centro che lo aveva adottato professionalmente sia in quello limitrofo, dove viveva con moglie e figli.

I sindaci di Broccostella e Posta Fibreno, Domenico Urbano e Adamo Pantano, hanno espresso parole di cordoglio rappresentando il lutto di entrambe le comunità. Un pensiero particolare è stato rivolto da tutti, autorità e cittadini, alla famiglia di Muscedere, colpita al cuore da una tragedia che sarà impossibile da dimenticare. Resterà, in ogni caso, l’esempio di un uomo buono e perennemente sorridente, un uomo che per centinaia di volte è salito fino ad un palmo dal cielo e che ieri ha proseguito la scalata.

I funerali di Antonio Muscedere si celebreranno Mercoledì 4 Dicembre 2019 alle 11:30 nella Chiesa Parrocchiale di Broccostella.