ARCE – Colpisce con un cacciavite all’addome un connazionale. Rumeno di Fontana Liri arrestato

Nel tardo pomeriggio di ieri in Fontana Liri, i militari della locale Stazione, traevano in arresto G.C., 58enne cittadino rumeno domiciliato in Fontana Liri per “lesioni personali”. Il predetto poco prima in Arce, a seguito di diverbio per futili motivi, aveva colpito due volte con un cacciavite all’addome un suo connazionale di 38 anni, giudicato guaribile in giorni 5 dai sanitari dell’Ospedale di Sora. Espletate le formalità di rito, l’uomo veniva tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.