Arpino – Rachele Martino rimette le deleghe, maggioranza sempre più debole

Rachele Martino si dimette da responsabile della Cultura e della Pubblica Istruzione del Comune di Arpino

Due righe. Tante ne sono bastate al consigliere comunale Rachele Martino per rimettere le deleghe nelle mani del sindaco. Le ‘dimissioni’ da responsabile della Cultura e della Pubblica Istruzione sono state protocollate ieri mattina in Municipio. Al sindaco ha scritto: «Considero concluso il mio mandato…» o qualcosa del genere. Un gesto che era nell’aria da tempo, un atto comunque sofferto, formalizzato con amarezza.

Rachele Martino, con le sue 420 preferenze di gran lunga la più votata in assoluto della lista che cinque anni fa ha vinto le comunali, ha fatto sapere che non ha ancora deciso cosa fare nell’immediato futuro, cioè alle amministrative del 10 giugno prossimo, spiegando che preferisce dedicarsi alla famiglia ed al lavoro di insegnante. Si sta guardando intorno, sta seguendo le iniziative in campo e magari sposerà il progetto più adatto alle esigenze della città di Cicerone. Allo stesso tempo non dimentica i cinque anni che l’hanno vista sempre come protagonista, prima come assessore e poi come consigliera delegata alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione.

«Grazie a tutti coloro – afferma – che hanno contribuito alla realizzazione delle tantissime iniziative che abbiamo messo in cantiere. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. Grazie a tutti coloro che le hanno sostenute per favorire la crescita culturale e sociale del paese e del comprensorio. Grazie a tutti coloro che mi hanno votato, spero di aver onorato al meglio il mio impegno con loro e con la collettività. Non è strettamente necessario – conclude – essere assessore o consigliere per dedicarsi alla propria comunità».
Sul piano pratico è un’altra ‘legnata’ per il sindaco uscente e i resti della sua maggioranza. Perdere il consigliere più votato a meno di due mesi dalle comunali non deve essere affatto piacevole.

Se all’addio di Rachele Martino si aggiunge poi quello maturato nelle scorse settimane dei tre componenti dello staff: Mauro Visca (Bilancio), Antonio Venditti (Ambiente) e Alessandro Giordano, quindi l’ dell’ex vice sindaco, oggi consigliere, Andrea Olini che non si candiderà, sono evidenti le forti difficoltà di un’amministrazione che di fatto conta solo su chi è ‘accomodato’.

Fonte: La Provincia Quotidiano

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
7.903
È venuta a mancare Stefania Guglietti
1
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

3.591
È venuta a mancare Teresa Gabriele
2
NECROLOGI

È venuta a mancare Teresa Gabriele

Si è spenta in ospedale a Sora.

2.891
FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale
3
PROVINCIA

FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale

Urla dei familiari che chiedevano aiuto, attimi di terrore, un rigurgito aveva ostruito le vie respiratorie della piccola. Il racconto di un intervento a dir poco provvidenziale, ancora una volta si comprende l'importanza della disostruzione pediatrica.

2.289
Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore
4
CRONACA

Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore

La grande paura per tutti i familiari è diventata una gioia altrettanto grande.

1.771
SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese
5
CRONACA

SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese

Un'opportunità per imparare una lingua sempre più importante nel mondo. L'iniziativa è dell'IIS Nicolucci Reggio in collaborazione con "Progetto Han".

I più letti della settimana:
30.002
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.325
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.721
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

11.977
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
4
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

11.074
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".