59" di lettura

SCUOLA

Asilo Comunale “Alberto Santucci”: primo emozionante evento con i bambini dopo il Covid

Avvicinare i bambini all'arte attraverso un processo di stimoli e di esplorazioni sensoriali: questo il focus dell'interessante progetto a cura del "Nido dei Sogni".

Mercoledi scorso, nel giardino dell’asilo “ll Nido dei Sogni – Alberto Santucci”, si è concluso il percorso educativo per i bambini della sezione grandi con una grande festa dal titolo: “Il viaggio nell’arte sui colori dell’arcobaleno”.

Presenti all’evento: la Consigliera Comunale Francesca Di Vito; gli amministratori della cooperativa “La Garderie”, il Dott. Filippo Oliva e la Dottoressa Monica Martinez; i genitori dei bambini. Questi ultimi sono stati omaggiati con diplomi e delle corone di alloro dalle mani della Dott.ssa Martinez.

I piccoli sono stati accolti in “Un mondo di colori”, per condividere momenti di gioia. ll giardino delll’asilo si è trasformato in una galleria d’arte. Tutte le opere sono state realizzante durante l’anno scolastico secondo l’iter stabilito dal progetto educativo, il cui focus obiettivo, peraltro centrato, è stato l’avvicinamento dei bambini all’arte attraverso un processo di stimoli e di esplorazioni sensoriali.

Quella di mercoledì 29 è stata la prima manifestazione svolta al “Santucci” dall’inizio della pandemia. Oltre alla galleria d’arte, sono stati allestiti sette laboratori didattici, uno per ogni colore dell’arcobaleno, grazie ai quali bambini e genitori insieme hanno realizzato le ultime opere d’arte applicando tutte le tecniche grafiche, pittoriche e manipolative studiate durante l’anno scolastico.