ASL FROSINONE – Emergenza Coronavirus: ulteriori misure organizzative

In corso il rafforzamento degli ospedali. Le misure saranno temporanee.

In considerazione dell’accelerazione dell’emergenza nazionale e territoriale per la dif-fusione del Covid-19, si rendono necessarie ulteriori misure organizzative per fronteggiare l’emergenza che dovesse verificarsi a seguito all’aumento dei casi. Il Presidio di Alatri viene potenziato con n. 4 posti aggiuntivi di Terapia Intensiva che, per la prima volta passa da 2 a 6. Inoltre, vengono attivati ulteriori n. 29 posti letto di Medicina Interna che, sommati a quelli esistenti, raggiunge un numero totale di n. 58 posti letto.

Poi, in un ottica di razionalizzazione delle risorse per far fronte a questa complessa si-tuazione di emergenza, occorre assicurare percorsi pediatrici dedicati ai piccoli pazienti che si presentano al Pronto Soccorso con sindrome febbrile/respiratoria e che vengono valutati come sospetti al pretriage. Occorre altresì garantire l’assistenza ai pazienti pediatrici eventualmente ricoverati presso il Reparto di Malattie Infettive di Frosinone o che stazionano in attesa di risposta del tampone diagnostico, nelle more dell’eventuale trasferimento (se sarà possibile) presso il Bambin Gesù.

Pertanto, con decorrenza immediata, occorre raddoppiare la guardia pediatrica, proce-dendo all’unificazione temporanea delle due pediatrie dislocate sui due Ospedali di Alatri e Frosinone, presso il solo Ospedale di Frosinone sede del Reparto di Malattie Infettive. Sarà comunque garantita l’attività ambulatoriale pediatrica. Desideriamo precisare che tutte queste misure sono temporanee.

È quanto comunica la ASL in un comunicato stampa diffuso nel pomeriggio di oggi.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.