5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 409 VOLTE

ATER – Enzo Di Stefano: “A Sora ripresi e sigillati altri 2 appartamenti”

“In nessun caso l’Ater rallenterà la propria azione in difesa della legalità e contro l’occupazione abusiva degli alloggi. Occupare una casa senza avere alcun titolo in merito, infatti, significa cancellare il diritto delle famiglie che da tempo attendono una legittima assegnazione delle abitazioni. Anche a Sora, dunque, prosegue il nostro percorso per ristabilire il rispetto delle norme”. Enzo Di Stefano fa il punto sulle nuove operazioni a carico di alcune unità abitative occupate abusivamente a Sora ed ora di nuovo nelle disponibilità dell’Azienda.

“Proprio oggi abbiamo provveduto a mettere in atto una nuova azione di ripresa degli alloggi: siamo tornati in possesso di altri due appartamenti, ai quali abbiamo posto sigilli e blindature a porte e finestre per impedirne una nuova occupazione illecita. I due immobili riacquistati vanno sommati agli altri quattro che nei giorni scorsi abbiamo messo in sicurezza: per il momento, dunque, possiamo disporre di unità abitative che, non appena il Comune indicherà gli assegnatari, potranno garantire alle famiglie di vivere in una casa dignitosa. Credo sia importante sottolineare che questa operazione equivale alla costruzione di nuovi appartamenti, perché si tratta di risorse aggiuntive a beneficio della collettività. Nelle prossime settimane, e non solo a Sora, continueremo ad operare con impegno e determinazione su questa strada dal momento che, anche per il periodo di grave crisi che attraversiamo, non possiamo permettere che episodi di illegalità come l’abusivismo continuino ad interessare il territorio e danneggiare le fasce più svantaggiate della popolazione. Auspico, infine, di poter contare sulla collaborazione di tutti gli enti interessati da simili iniziative”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu