3’ di lettura

Atletica Sora a Fiastra: buone prove di Iafrate, Terribile, Mattei, Muscedere, Capobianco, Conflitti e Tersigni

atletica sora2

Ancora colori bianconeri nelle manifestazioni che contano dell’atletica leggera italiana. I mezzofondisti sorani tornano a meritare la presenza nella manifestazione più importante dell’inverno, ovvero i Campionati Italiani Individuali di Corsa Campestre.
Alla kermesse sportiva sono solo i ragazzi dell’Atletica Sora a portare alto il nome della provincia di Frosinone. I sorani Davide Iafrate, Gianluca Terribile, Nico Mattei, Jacopo Muscedere, Andrea Capobianco, Marta Conflitti e Ilaria Tersigni, atleti nostrani che in quel di Macerata hanno disputato un buona gara e incrementato l’esperienza nelle competizioni che contano.

Sveglia presto per poter raggiungere in tempo la riserva naturale di Abbadia di Fiastra, luogo suggestivo ed affascinante e teatro ideale per ospitare i Campionati Italiani Individuali di Cross. I prati si sono appena tolti di dosso il manto bianco della neve caduta in nottata e, sotto un pallido sole, hanno scoperto la loro anima tricolore. E così da questa verde arena naturale sono spuntati i nomi dei vincitori: titoli assoluti a Gabriele De Nard (Fiamme Gialle), veterano della Nazionale azzurra di cross al terzo centro tricolore, e a Touria Samiri (NA Fanfulla Lodigiana), italo-marocchina che vive in Abruzzo. Percorso molto tecnico reso però pesante dal cattivo tempo dei giorni scorsi, il fondo in molti punti insidioso ha reso dura la vita sia agli atleti di punta ma anche a chi nelle retrovia lottava per ottenere un buon risultato personale.

La temperatura si è tenuta costantemente intorno allo zero e i circa 700 atleti provenienti da tutta Italia hanno dato spettacolo lottando gomito a gomito con i diretti avversari e con le difficoltà climatiche. ASD Atletica Sora, come spesso accade unica rappresentante della provincia di Frosinone ha fatto la sua parte e pur non lottando per la vittoria finale, ha messo sul piatto il grande entusiasmo dei suoi portacolori che hanno lottato posizione su posizione per poter presentarsi all’arrivo con un buon risultato, limando i propri personali di diversi secondi. Buona la prova di tutti gli atleti dell’ASD Atletica Sora, nonostante le difficoltà riscontrate negli allenamenti dei giorni pre-gara dovuti ai soliti problemi di inadeguatezza delle le strutture ed alle difficili condizioni meteorologiche.

La partecipazione è già un bel premio per gli atleti sorani, molti dei quali alla primissima esperienza in una competizione che assegnava un titolo italiano. Soddisfazione da parte del presidente Emiliana Pistilli, che dopo le tribolazioni dei giorni precedenti ha festeggiato la partecipazione al campionato italiano di cross, ringraziando i propri atleti e gli allenatori Gino Pica e Massimiliano Caschera per il buon lavoro fin qui fatto. Sempre domenica 10 febbraio, i velocisti sorani Riccardo Di Ruzza, Ivan Catallo e Jacopo Canestraro, coordinati dal dirigente Giovanni Cellupica, hanno preso parte ai campionati regionali individuali a Casal del Marmo (Roma).

Nonostante la presenza di atleti di livello internazionale (il plurititolato e senatore della nazionale italiana Simone Collio in primis) e la folta pattuglia di atleti professionisti provenienti dai gruppi sportivi militari, hanno destato una buona impressione, in particolar modo Riccardo Di Ruzza, che è andato vicinissimo al suo personale sulla distanza dei 60 metri, nonostante una preparazione non ottimale ha mancato di poco la finale B della riunione romana. Buono l’esordio di Ivan Catallo che alla sua prima gara in assoluto ha mostrato buona disinvoltura sui blocchi di partenza e ottimi margini di miglioramento. Jacopo Canestraro, al rientro dopo un infortunio fastidioso che lo ha tenuto lontano dai campi di allenamento per più di un anno, ha corso decontratto ed è sulla buona strada per ritrovare la condizione migliore.

Affidati alle cure del coach Massimiliano Caschera ci si aspettano miglioramenti importanti nel prosieguo della stagione, che li vedrà impegnati nelle prossime gare già nel mese di Marzo per le ultime gare indoor e in aprile nelle prime uscite all’aperto sulle distanze ibride dei 150 e 300 metri piani e nelle staffette 4X100m e 4x400m. In attesa del ritorno a pieno servizio di Riccardo Caschera e Vincenzo Zarrelli, fermi ai box per il riacutizzarsi di piccoli infortuni e pertanto precauzionalmente lasciati a riposo, la staffetta veloce affila le armi per la lunga stagione estiva che li vedrà protagonisti sulle piste calde di mezza Italia.
Tornando alle gare di cross è da registrare l’ottima prestazione fatta registrare domenica 17 Febbraio dall’atleta Davide Iafrate nel Campionato Regionale Master di Corsa Campestre in quel di Ferentino dove, dopo l’ottima prestazione hai Campionati Italiani, è giunto secondo facendo intravedere una costante e confortante crescita fisica e mentale.

[nggallery id=871]

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.

Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.