STORNARELLA (Foggia) – Bambino manifesta da solo in piazza per il clima

La foto di Ruggiero Potito, appena 12 anni, diventa virale e in un attimo fa il giro d'Italia.

Giornata di scioperi studenteschi per il clima in tutta Italia. L’iniziativa ha riscosso un gran successo in ogni città nella quale erano in programma cortei. Migliaia di giovani hanno riempito le piazze per manifestare il proprio dissenso contro il progressivo riscaldamento del pianeta causato dai paesi più industrializzati.

A fare notizia, tuttavia, è stato un coraggioso 12enne, Ruggiero Potito, che a Stornarella, piccolo centro di 5 mila abitanti situato vicino Cerignola, in provincia di Foggia, ha manifestato da solo. Il sindaco del paese, Massimo Colia, ha pubblicato le foto del ragazzo su Facebook e in un attimo le immagini hanno fatto il giro d’Italia.

«È ammirevole vedere quanto sia sensibile un bambino di 12 anni che da solo si è appostato in piazza per manifestare contro i cambiamenti climatici, così come stanno facendo migliaia di studenti, oggi, in tutta Italia per aderire al terzo Global Strike For Future – ha dichiarato sul social il primo cittadino di Stornarella. Potito ha disegnato un cartellone con una mano tesa che regge una torta farcita di plastica. Mi sono fermato a complimentarmi con lui e gli ho chiesto le ragioni che lo hanno portato ad aderire a questa iniziativa. Mi ha risposto: “Noi siamo figli di questa terra e con il nostro comportamento la stiamo avvelenando e non può esistere che un figlio avveleni sua madre”. Dovremmo prendere esempio da Potito».

 

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.