2’ di lettura

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

“Era il passo logico successivo”, afferma la Dott.ssa Marsha Alicia Straker in risposta alla domanda sulla notizia riguardante la sua “isola natale”, che, come abbiamo appreso attraverso le recenti cronache, vorrebbe svincolarsi dal Regno Unito e diventare una Repubblica.

Cittadina della “Terra del pesce volante” e luogo di nascita della celebre Rihanna, la dottoressa Straker vive in Italia, a Roma, da 13 anni.

«La notizia non è stata una sorpresa per me – ha dichiarato. Penso che a volte gli italiani non capiscano appieno che a livello pratico quotidiano, se vivi o visiti Barbados, non percepisci l’influenza della monarchia britannica. Siamo una democrazia, pertanto come popolo possiamo già scegliere in modo indipendente il nostro Primo Ministro e prendere le decisioni per il nostro Paese. Questa è una decisione che rafforza ulteriormente le nostre capacità di autogoverno.

Barbados sarà una Repubblica

Ma veniamo ai fatti. Negli ultimi giorni, contestualmente alla cerimonia di riapertura del proprio parlamento, istituito ben 381 anni fa, l’isola di Barbados ha annunciato che intende diventare una Repubblica entro il 30 novembre 2021. L’Isola è già una nazione indipendente dalla Gran Bretagna dal 1966, ma ha mantenuto la Regina Elisabetta II come Monarca.

Barbados è rappresentata da un governatore generale, la signora Sandra Mason, che ha pronunciato un discorso chiaro, delineando i piani dell’attuale governo guidato dal primo ministro Mia Amor Mottley. «Questa è l’ultima dichiarazione di fiducia in chi siamo e in ciò che siamo in grado di ottenere. Quindi, Barbados farà il prossimo passo logico verso la piena sovranità e diventerà una Repubblica quando celebreremo il nostro 55° anniversario di indipendenza», si legge nel discorso.

D’altro canto, la British Broadcasting Corporation (BBC) ha dichiarato nel suo rapporto che secondo Buckingham Palace «tale questione riguarda il governo e la gente di Barbados».

Con una superficie di appena 439 kmq e una popolazione di circa 280.000 persone, molte delle quali residenti nella capitale Bridgetown, Barbados occupa una posizione elevata nell’indice di sviluppo umano (HDI). Il tasso di alfabetizzazione è pari al 99,6% e lo standard di vita è relativamente alto. Inoltre, parlando della pandemia mondiale in corso, l’Isola ha certificato solo 185 casi di COVID-19 confermati.

Smart working per 12 mesi a Barbados

L’economia di Barbados, basata essenzialmente sul turismo, ha subito negli ultimi mesi una brusca contrazione proprio a causa del COVID-19. In risposta, è stata lanciata un’iniziativa globale: The Barbados Welcome Stamp, un programma di smart working che ha avuto risonanza mondiale, man mano che i modi di fare affari sono cambiati.

In altre parole, grazie alle sue dolci colline verdi, le spiagge bianche incontaminate e un basso numero di casi Coronavirus, l’Isola è certa di attirare uomini d’affari da tutto il mondo, che potranno lavorare in modo smart per un anno anche insieme alle loro famiglie.

Il “Barbados Welcome Stamp” di 12 mesi è stato promosso come un visto speciale per i lavoratori a distanza che possono vivere e lavorare a Barbados, godendo di tutto ciò che l’isola ha da offrire mentre ancora conducono affari. In soli 7 giorni dalla data di presentazione della domanda, sarà possibile sapere se si è autorizzati o meno a gestire la propria attività dall’isola.

Dal 12 Luglio scorso Barbados ha visto il ritorno dei voli internazionali ed è pronta ad un nuovo aumento degli arrivi per la stagione turistica invernale.

Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Dott.ssa Marsha Alicia Straker

«Non vedo perché non si dovrebbe approfittare dell’opportunità promossa dal “Barbados Welcome Stamp”. Gli italiani nel settore digitale o coloro che hanno attività che possono essere gestite da remoto, ad esempio, dovrebbero esaminarlo seriamente, ha insistito la dottoressa Straker. Come dentista, purtroppo, non posso, a meno che i miei pazienti non debbano venire con me – conclude sorridendo».

Per ulteriori informazioni sul timbro di benvenuto Barbados di 12 mesi, è possibile contattare la Dott.ssa Straker all’indirizzo marshaaliciastraker@gmail.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.

Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.