mercoledì 16 Novembre 2016

Basket C Gold, finalmente il primo sorriso per Sora dopo sei sconfitte

Rossetti trascina i biancocelesti con 20 punti e la sua squadra trova la prima vittoria dopo sei sconfitte. La Petriana cade per la sesta volta, stavolta in trasferta. I volsci gioiscono per la prima vittoria stagionale. A farne le spese è la Petriana Roma con il punteggio di 73 a 69. Il giocatore capitolino, ex Vis Nova, a fine gara ha confezionato 20 punti, suo record fin qui, tirando con il 55% da due e il 40% dall’arco (2/59) e 12 rimbalzi, conquistando la palma di migliore in campo.

Volgendo il nastro a ritroso, siamo a raccontarvi una partita in cui la N B Sora 2000 regge bene, un roster, quello papalino, più profondo e più esperto. In avvio sono i volsci a portarsi avanti, la Petriana recupera lo svantaggio e sorpassa i locali al 4’ (4-5) e poi ancora Sora si porta a sua volta in vantaggio con Dulovic e Rossetti che chiude con una bomba da tre il primo quarto 17-13.

Il comun denominatore è comunque l’equilibrio, dato che nemmeno all’intervallo lungo una delle due è squadre è riuscita a dare uno strappo, anche se i locali dimostrano di giocare un buon basket. Alla metà del parziale il Sora trova il suo massimo vantaggio +8 con Reali (28-20). Gli ospiti non cedono le armi, al contrario, lentamente ricuciono punto su punto, grazie ai suoi arcieri in poco meno di 1’12’’ si portano sul -2 (34-32) con cui si va al riposo lungo.

Un altro quarto con frequenti cambi di padrone poi il match sembra aver trovato la via degli ospiti, che comandano per tutta la terza frazione, grazie ai cecchini gialloblu, Martongelli, Ferrarese e Ramundo. Dalla sponda biancoceleste risponde De Laurentiis (eccellente partita) che dalla distanza piazza alcune triple che rimettono in gioco gli uomini di Polidori. Il terzo quarto finisce in pareggio 52-52.

Ultimo quarto che vede gli ospiti ancora in vantaggio grazie sempre al suo ispiratissimo arciere Ficini I gialloblu sono sul +6 (52-58) a 7 minuti dalla fine, poi però il Sora trova canestri importanti con Dulovic De Laurentiis che lasciando al palo la Petriana e pareggiando i conti. (62-62) al 5’. Ancora da tre punti gli ospiti per il temporaneo vantaggio a tre minuti dalla fine. Sale in cattedra l’esperienza di Rossetti che prende per mano i giovani compagni e porta i volsci in vantaggio 69.67. Ultimi possessi in cui succede un po’ di tutto, con Sora che mette assieme persino un pesantissimo 0/4 ai liberi (doppio 0/2 tra Dulovic e Galuppi), ma nonostante tutto i biancocelesti vogliono vincere questa gara e negli ultimi minuti allungano il vantaggio, grazie a Rossetti, Dulovic e Mannarelli.chiudendo la gara sul punteggio di 73-69. Come è andata a finire, ve lo abbiamo già raccontato, ma preferiamo ribadirlo: in casa la NB Sora 2000 trova finalmente la vittoria. La prima in questa stagione per la compagine di coach Maurizio Polidori.

N.B. Sora 2000 73 – Petriana 69

Parziali: 17-13 / 17-19 / 19-21 / 20-16

N.B. Sora 2000: Quadrini n.e., Castellucci n.e., Reali 2, Mannarelli 5, Rossetti 20, Galuppi 8, De Laurentiis 12, Cerrone n.e., Dulovic 16, Scekic 10; Coach: Polidori

Petriana: Scappini n.e., Forgione 5, Ficini 14, Martongelli 5, Nero 7, Araja 3, Gasperini 4, Ferrarese 17, Ramundo 10, De Santis 4; Coach: Pazzi

DCC
Uff. Stampa N.B. Sora 2000

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
VIDEO

Richiedi subito la nostra offerta promo e potrai usufruire di un pacchetto completo per 30 giorni su tutti i nostri giornali online!

SPONSOR

Ti aspettiamo oggi stesso a Frosinone presso X Class, concessionaria Land Rover Jaguar del Gruppo Jolly Automobili.

Gruppo Jolly Automobili

Autovetture e veicoli commerciali certificati dopo una serie di ben 160 controlli. Promozione valida fino al 19 Maggio.

Expert Lucarelli

Offerta valida dal 09 al 26 Maggio. Ti aspettiamo a Sora in via Giuseppe Ferri n.6, zona vecchio ospedale civico.

X Class

Anche il tuo business può avere l’avventura nel DNA. Vieni a trovarci presso il Gruppo Jolly Automobili, S.S. 156 dei Monti Lepini km 6.600, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.