1 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 340 VOLTE

Basket – Lazzarino Sora: un sogno davvero in-D-imenticabile!

Finisce 59 a 89 la 5a giornata dei play off che sancisce il salto in Serie D, con una giornata in anticipo, per i bianconcelesti volsci. Attacco stellare per la Lazzarino N.B.Sora 2000, che ha vinto nettamente una partita sempre dominata con percentuali al tiro superlative. Su tutti Vrenozi e Frasca, il primo fantastico dalla linea dei tre punti, il secondo presente in ogni parte del campo.

Incredibile Zappacosta che con diversi assist manda a canestro tutti i compagni compreso Panunzi e Manco. I ragazzi di coach Piellucci e Spaziani hanno dato subito la sensazione di voler vincere e di essere determinati nel chiudere la partita il prima possibile. Il divario tra le formazioni in campo è cresciuto di minuto in minuto fino a raggiungere + 28, che Stefano Bifera (entrato solo dal terzo quarto), ha poi gestito sapientemente fino alla fine. Per i ragazzi della Lazzarino N.B.Sora2000 ora è tempo di festeggiare una promozione ottenuta sul campo con mesi di duro lavoro, sacrifici e, per fortuna, tante gioie.

E’ giusto dividere i meriti di questa promozione tra: la società che ha sposato in pieno la filosofia dei giocatori della scorsa stagione con solo pochi innesti dei giovani, portandoli, anno dopo anno, dalle giovanili alla prima squadra, dando loro il tempo e l’opportunità di crescere. Gli allenatori, che hanno cementato il gruppo, riuscendo a dare loro buon gioco, buona preparazione atletica, la giusta carica agonistica e la necessaria tranquillità durante le partite. I giocatori, che hanno sempre messo il massimo dell’ impegno durante gli allenamenti e le partite, riuscendo a costruire un ottimo rapporto tra di loro e con il tecnico. I tifosi, che, nelle partite cruciali, hanno seguito e incoraggiato ininterrottamente la squadra.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu