5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 686 VOLTE

BASKET – Primi colpi di mercato per la Lazzarino Sora

Finito il campionato degli atleti, inizia come sempre quello dei dirigenti. La dirigenza, definita la questione allenatore, è al lavoro per consegnare al neo coach Stefano Bifera e gli assistenti Luigi Piellucci e Tonino Spaziani una squadra all’altezza delle aspettative della piazza evitando, però, di rivoluzionare l’intera rosa. Proprio in questi giorni la Lazzarino N.B.Sora 2000 ha raggiunto l’accordo, sulla base delle indicazioni del nuovo coach, con gli atleti Lisandro Leon Liguori (argentino) e Vincent van Sliedregt (olandese). Primi passi verso la composizione del nuovo roster da parte del direttivo sorano, che completa due operazioni importanti per la composizione di un roster di qualità e che sia consono agli obbiettivi prefissati dalla società per la stagione sportiva 2012/2013.

Lisandro Leon Liguori play/guardia classe 1983, alto 183 centimetri proviene dal Basket Serravalle C2, (ha debuttato in Serie A1 Argentina a 15 anni , all’età di 18 anni è stato 16 volte in quintetto nel primo campionato Argentino (livello della serie A2 Italiana). Ha inoltre fatto parte della squadra Nazionale U16-U17 dell’ Argentina), Lisandro è un veloce ed esplosivo playmaker mancino. Un vero leader in campo, che permette ai suoi compagni di migliorare e trovare facili soluzioni per andare a canestro, grazie alla sua ottima capacità di servire assist. E’ un eccellente realizzatore, con notevoli capacità per battere l’avversario in 1 contro 1, grazie alle diverse opzioni che ha per attaccare il canestro e spostare la difesa con svariate tipologie di crossover. Legge molto bene le situazioni di pick and roll. Eccellente tiratore da tre punti. In difesa ha molta a energia e tecnica. La scorsa stagione è risultato il miglior giocatore del girone.

Vincent van Sliedregt guardia del 1987, è alto 196 centimetri ed arriva a Sora dopo una buona stagione a Novara, in C2, dove ha trovato la consacrazione cestistica, dimostrando tutto il suo innato talento e le sue qualità. Giunto terzo ai campionati europei di schiacciate e fa parte dei componenti del team freestyle “DA MOVE”. Sicuramente una pedina valida dello scacchiere della nuova N.B.Sora 2000, dalla quale ci si attende un ulteriore salto di qualità. Esperienza e grande senso del gioco rendono questo giocatore un perno importante per il roster che sarà messo a disposizione di coach Stefano Bifera. La società, darà ampia pubblicità alle conferme e ai nuovi acquisti e sarà lieta di aggiornare direttamente le notizie che la riguardano inerenti il mercato e iniziative.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu