19 maggio 2016 redazione@sora24.it
LETTO 209 VOLTE

Basket: Sora rimanda il sogno B all’anno prossimo. Grazie lo stesso, ragazzi!

Finisce in semifinale l’avventura ai playoff della Fravil – Expert Lucarelli che questa sera, davanti ad un PalaPanico infiammato e orgoglioso dei propri campioni, non è riuscita ad andare oltre ad un 71-85. Non è bastato un immenso Arik Smith, top scorer della gara con 22 punti. Ad andare avanti, nella corsa verso la B è la Vis Nova Roma, tra l’altro tra le favorite per la promozione finale. Tanti applausi per gli uomini di Coach Spaziani che, comunque chiudono la stagione con uno straordinario risultato che, sicuramente, sarà il punto da cui partire l’anno prossimo, ancora in Serie C Gold.

Quintetto base della NB Sora 2000 Pope, De Santis, Smith, Fiorini M. e Iannarilli. Per gli ospiti Rossetti, Coronini, Argenti, Napolitano e Barraco. Primo possesso per i locali, con Iannarilli che subisce un fallo in entrata e si porta a realizzare dalla lunetta i due tiri liberi a disposizione. Sul fronte opposto risponde la Vis Nova con Barrgo. Sora si affida ai canestri di De Santis, rientrato, come Giorgio Fiorini, dall’infortuni per i quali a gara1 non è stati impiegati. La gara scivola via sul filo dell’equilibrio, con un leggero vantaggio ospite, al 4’ il tabellone segna 13-17 Vis. Sora riesce ad agganciare i capitolini prima con De Santi e successivamente con il canestro di Pope a 33’’ facendo entusiasmare i tanti tifosi. Il primo quarto termina per 22-21 per Sora.
La seconda frazione di gioco vede subito all’attacco la Vis Nova che recupera due punti velocemente. Su una ripartenza Procaccio, che si rivela la chiave per sbloccare l’attacco capitolino realizza un canestro fondamentale. Come fondamentali sono i seguenti 9 punti quasi continuativi che il giovane della Vis Nova realizza. I volsci sbagliano troppo in attacco, complice anche ad una difesa ospite quasi perfetta. Il periodo di conclude con un parziale di 25 a 10 per il Vis Nova che va all’intervallo in vantaggio sul 46 a 32.

Dopo la pausa lunga si ritorna in campo con Sora che schiera il quintetto di partenza. Dopo pochi secondi il capitano Marco Fiorini infila subito una bomba, tentando di far cambiare inerzia alla partita. Gli ospiti non mollano e realizzano con Napolitano. A 7’ 40’’ dalla fine del periodo viene fischiato a Iannarilli il secondo tecnico (il primo sanzionato nella prima metà di gioco in modo molto dubbio), tira quest’ultimo definitivamente fuori dal match. A sostituire il numero 25 biancoceleste e Giorgio Fiorini che con la sua esperienza da un’altra impronta allo schema cicociaro alzando i ritmi. Ma la Vis con i suoi uomini migliori in quel momento, Argenti e Napolitano ipotecando un vantaggio di +19. Quando tutti credono che le speranze dei volsci sono andate in fumo, Smith regala alla platea del palapanico una schiacciata , dopo un recupero difensivo, chiudendo la terza frazione sul punteggio di 51-63 per il Vis Nova.

Sora che torna in campo nell’ultimo parziale non si scompone ed è anzi più determinata. Smith e Pope suonano la carica e la Fravil-Expert torna a contatto -9. Il momento decisivo del match è ispirato dal gioco da tre punti di Argenti e proseguito dai canestri di Bertoldo e Coronini per i gialloblu. E il peggio sembra essere davvero passato per gli ospiti. . I liberi di Smith e Fiorini G. fissano il 71 a 85 finale. Rimane alla fine la fotografia di un anno straordinario per la Fravil-Expert Lucarelli NB Sora 2000 che protagonista di un campionato fantastico, che ha portato i volsci a primeggiare con le migliori formazioni di C Gold. La NB Sora 2000 con il Dirigente Responsabile Damiano Carrozzo desidera rivolgere un sentito ringraziamento all’indirizzo degli attori principali di un’altra annata ricca di soddisfazioni.

Il primo ringraziamento va agli sportivi sorani, che mai come quest’anno si sono stretti attorno alla squadra, tributando uno straordinario attestato di fiducia e di stima nei confronti della società. Il secondo ringraziamento va allo staff tecnico, che ancora una volta ha saputo allestire un roster competitivo e dirigerlo brillantemente, riuscendo a centrare con largo anticipo l’obiettivo stagionale prefissato. Il terzo ringraziamento va a un gruppo di giocatori (13) rinnovato, che grazie all’impegno e alla professionalità è cresciuto e maturato nel corso della stagione, permettendo a Sora di continuare a interpretare un ruolo di primo piano nel basket locale.

Il quarto ringraziamento va agli organi di informazione e alla stampa cittadina, che nel corso della stagione hanno saputo recitare il proprio compito con misura, intelligenza e onestà, senza mai creare o cavalcare polemiche pretestuose. Inoltre gli Operatori di “Soraweb” che ci hanno scaldato il Cuore per tutto l’anno con le dirette in streaming superlative.

L’ultimo ringraziamento, e ci sia consentita una piccola digressione, va ai nostri sponsor, ai soci sostenitori, e a tutti coloro che, a vario titolo, con i propri sacrifici materiali, permettono a un pallone da basket di continuare a rimbalzare sul parquet del PalaPanico. Se negli anni siamo riusciti a creare una sinergia, una squadra anche fuori dal campo di gioco, è merito del sacrificio, della passione e dell’attaccamento alla città di tutte quelle persone che oggi più che mai hanno a cuore la pallacanestro a Sora. Il nostro ringraziamento va dunque a coloro, come il main sponsor Fravil e la Famiglia Lucarelli della Expert Lucarelli che oltre a operare significativamente sul piano economico ha svolto un ruolo insostituibile sul piano dell’ospitalità e della coesione, i quali hanno contribuito a creare questa bella realtà. . Il prossimo anno ci riproveremo, spero, con più risorse sportive. Questo gruppo merita il coronamento di un sogno.

N.B. Sora 2000 71 – Vis Nova Basket 85
Parziali: 22-21 / 10-25 / 19-17 / 20-22
N.B. Sora 2000: Pope 17, De Santis 15, Reali 0, Alonzi n.e., De Pippo 3, Smith 22, Fiorini G. 2, Fiorini M. 10, Meglio n.e., De Vittoris n.e., Iannarilli 2; Coach: Spaziani

Vis Nova Basket: Rossetti 7, Moscianese 6, Gori 6, Procaccio 11, Caldarozzi 0, Bertoldo 8, Coronini 9, Argenti 16, Napolitano 11, Casoni n.e., Saccone 0, Barraco 11; Coach: Martiri

DCC
Uff. N.B. Sora 2000

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu