6 mesi fa redazione@sora24.it
LETTO 677 VOLTE

Bellissimo gesto dei Ciclisti Sorani per ricordare il mitico arrotino Arcangelo Iannone

Un bellissimo gesto dell’Associazione Sportiva Ciclisti Sorani per ricordare Arcangelo Iannone, il mitico arrotino sorano venuto a mancare qualche mese fa.

Iannone, si legge nella nota stampa emessa dal sodalizio volsco, «aveva fatto del ciclismo e della bicicletta la sua compagna di vita. Doveva pedalare il bravo Arcangelo per far girare la ruota che affilava coltelli e forbici. E quel movimento, poco prima che compisse quarant’anni, lo portò su una bicicletta vera. E da allora non se ne separò più. Così come non venne mai meno (sempre presente dietro le transenne de La Ciociarissima) la sua passione nell’andare a vedere, quando gli era possibile, gare quali il Gran Premio Liberazione di Roma (per under 23) oppure il Trofeo Matteotti di Pescara (per professionisti). Con lui un inseparabile amico, “il Parra” (chi è dell’ambiente sa a chi ci riferiamo)».

Per onorare la memoria dell’arrotino più famoso della città, La Ciociarissima del Trentennale sarà “Medaglia d’oro Arcangelo Iannone”, un bel gesto condiviso anche dalla famiglia di Iannone.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu