Biosì Indexa Sora: Sabato amichevole con Aversa (A2) in memoria di coach Guido Celani

L'evento ricorda l’amico di tutta la pallavolo provinciale e non solo, coach Guido Celani.

Primo week end di volley giocato in casa Argos, con la BioSì Indexa Sora che è pronta al debutto stagionale nell’allenamento congiunto con la Sigmar Aversa. Domani alle ore 18:00 presso il PalaSport di Alatri in via Madonna della Sanità, in scena quella che oramai è diventata un classico, che accoglie e onora un invito graditissimo, e che ricorda l’amico di tutta la pallavolo provinciale e non solo, coach Guido Celani.

È il terzo anno consecutivo che la prima uscita ufficiale sul rettangolo da gioco la BioSì Indexa Sora la fa coincidere con il Memorial Guido Celani e l’occasione è quella offerta dagli “Amici del Cuore”, associazione nata in memoria dell’allenatore della provincia frusinate venuto a mancare tre anni fa a causa di un attacco cardiaco.

“Accettiamo l’invito degli “Amici del cuore” e dunque degli amici e della famiglia di coach Guido Celani, sempre molto volentieri – spiega il General Manager Adi Lami -. Poterlo ricordare facendo quello a cui lui ha dedicato una vita intera trascorsa in palestra da appassionato puro seguendo le squadre di alto livello oltre a collaborare con quelle giovanili del territorio, ci fa sentire ancora molto vicini a lui e alle belle e importanti iniziative che l’associazione porta avanti con cuore e determinazione”.

L’Associazione “Amici del Cuore”, nata dall’idea di un gruppo di familiari e amici di Guido Celani per tenerne vivo il ricordo, persegue il fine della solidarietà sociale, umana, civile, culturale e della promozione della cultura della salute e della prevenzione. E la giornata indetta per sabato 9 settembre è all’insegna proprio di questi valori in quanto all’interno della kermesse “Pallavolando” ci sarà spazio per molte attività per bambini e ragazzi; per informare tutti coloro che interverranno circa i rischi cardiovascolari; per promuovere le attività che attualmente l’associazione organizza, dai corsi BLSD assieme alla Croce Rossa Italiana, alle gite “Camminare fa bene” ideate allo scopo di raccogliere fondi per l’acquisto di defibrillatori. Ma il gesto a cui l’evento sportivo a chiusura della terza edizione di “Pallavolando” dà onore, è la donazione appunto di un defibrillatore al Comune di Alatri, destinato alla frazione di Tecchiena. È il quinto che l’associazione in tre anni riesce a consegnare al suo paese e l’Argos Volley è felice e fiera di far parte del progetto e contribuire alla nobile causa.

Se da un lato la partecipazione della società volsca all’iniziativa dell’associazione “Amici del Cuore” è consolidata, dall’altro lo è anche la sfidante in campo della BioSì Indexa Sora: il Memorial Guido Celani è alla sua terza edizione e il test match tra Sora e Aversa anche.

“Come nelle due passate edizioni incontriamo la società di Aversa che volentieri ha accettato l’invito degli organizzatori – continua il GM Lami -. Un avversario valido e ottimo per un allenamento congiunto utile per iniziare a vedere a che punto della preparazione siamo, e l’amalgama sia tecnica che caratteriale del gruppo.
Affronteremo tra un mese circa un nuovo campionato di SuperLega, il nostro secondo, e lo faremo con una squadra che abbiamo trasformato per 6/12 seguendo la politica della crescita giovanile e un nuovo progetto societario che ha preso piede con l’arrivo di coach Mario Barbiero. Arriviamo quindi a questa amichevole con l’entusiasmo di ogni inizio stagione per prepararci a quello che sarà poi il percorso all’interno del campionato di SuperLega”.

Rosso e compagni dunque affronteranno per la loro prima uscita stagionale, il club del Presidente Di Meo e del Direttore Sportivo Alberico Vitullo il quale, assieme allo schiacciatore Enrico Libraro, farà il solito piacevole tuffo nel passato in una gara che alla prima edizione portò fortuna a entrambe le compagini, con Sora che vinse il campionato di A2 conquistando la SuperLega e Aversa quello di B1 per l’ingresso nella Lega Nazionale.

La BioSì Indexa Sora non poteva di certo mancare questo appuntamento importantissimo, ma soprattutto non poteva non ricordare l’amico Guido Celani. Ed è per questo che invita tutti a “Pallavolando” dando appuntamento a domani alle ore 18:00 presso il PalaSport di Alatri in via Madonna della Sanità per commemorare nel miglior modo possibile l’amato coach Guido Celani.

Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
7.903
È venuta a mancare Stefania Guglietti
1
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

3.591
È venuta a mancare Teresa Gabriele
2
NECROLOGI

È venuta a mancare Teresa Gabriele

Si è spenta in ospedale a Sora.

2.891
FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale
3
PROVINCIA

FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale

Urla dei familiari che chiedevano aiuto, attimi di terrore, un rigurgito aveva ostruito le vie respiratorie della piccola. Il racconto di un intervento a dir poco provvidenziale, ancora una volta si comprende l'importanza della disostruzione pediatrica.

2.289
Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore
4
CRONACA

Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore

La grande paura per tutti i familiari è diventata una gioia altrettanto grande.

1.771
SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese
5
CRONACA

SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese

Un'opportunità per imparare una lingua sempre più importante nel mondo. L'iniziativa è dell'IIS Nicolucci Reggio in collaborazione con "Progetto Han".

I più letti della settimana:
30.002
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.325
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.721
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

11.977
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
4
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

11.074
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".