1’ di lettura

EVENTI E CULTURA

Borsa di studio “Edoardo Abbate”: il premio va a un’intera classe dell’ITAS di Sora

Il premio è stato consegnato alla classe vincitrice da Mauro Abbate. Grande la soddisfazione del Dirigente Scolastico Prof. Mario Luigi Luciani e dell’insegnante di riferimento Prof.ssa Angela Tagliavini.

E’ la classe IV C.R.M. Biotecnologie sanitarie – R.I.M. dell’I.I.S. Nicolucci – Reggio Sede ITAS di Sora la vincitrice della nona edizione della Borsa di studio “Edoardo Abbate”. Il premio è dedicato alla memoria del giovane ragazzo sorano scomparso prematuramente, a causa di un incidente motociclistico, il 14 luglio 2012.

La cerimonia di premiazione si è svolta ieri nella Sala Consiliare, alla presenza della famiglia Abbate e delle autorità. Ad aprire l’evento i saluti istituzionali del Sindaco Luca Di Stefano. A seguire l’intervento del Dott. Vincenzo La Posta per la Giuria del Premio.

La platea ha vissuto un momento di grande emozione quando è stato reso noto il nome del vincitore della borsa di studio, istituita dalla famiglia Abbate che, ogni anno, consegna un riconoscimento ad uno studente che si sia distinto per uno stile di vita improntato ai valori dell’altruismo, della tolleranza, della solidarietà e disponibilità verso gli altri. Valori ai quali Edoardo si è sempre ispirato nella sua esistenza.

È stata un’apposita commissione, composta dal Dott. Vincenzo La Posta, dalla Prof.ssa Clelia Di Stefano e dalla Dott.ssa Eugenia Natale, a valutare le numerose candidature pervenute. Il premio è stato consegnato alla classe vincitrice da Mauro Abbate. Grande la soddisfazione del Dirigente Scolastico Prof. Mario Luigi Luciani e dell’insegnante di riferimento Prof.ssa Angela Tagliavini. Il Maestro calligrafo Franco Taglione ha realizzato a mano la pregevole pergamena consegnata al vincitore. Anche quest’anno è stata la giornalista Ilaria Paolisso a moderare la cerimonia di premiazione.