45" di lettura

Botanica stupefacente e pollice verde alla marjuana: tre giovani sorani nei guai

Come consuetudine, durante uno dei numerosi controlli sulla SSV Sora-Cassino, nella mattinata di ieri, a Casalvieri, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno notato e fermavano un’auto ritenuta sospetta.

Da una prima perquisizione, gli operanti hanno rinvenuto una dose di hashish nascosta sotto il tappetino dell’auto ed un coltello a serramanico. I tre giovani a bordo, tutti sorani e poco più che ventenni, sono stati accompagnati in caserma e sottoposti a perquisizione personale, a seguito della quale uno di loro è stato trovato in possesso di un’ulteriore dose, nascosta all’interno degli slip.

Sono scattate quindi le conseguenti perquisizioni domiciliari, che hanno portato al rinvenimento di due piante di marijuana alte circa 80 cm., tre bilancini di precisione, oggetti per il confezionamento e ulteriori gr. 10 di hashish. I tre sono stati pertanto denunciati per “detenzione illecita, coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché possesso ingiustificato di arma bianca”. Lo stupefacente, il coltello ed il materiale rinvenuto sono stati sequestrati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...