4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 377 VOLTE

CAI SORA: arriva un 2014 pieno di iniziative

Con l’inizio del nuovo anno il Club Alpino Italiano, Sezione di Sora, intende aprirsi sempre più al territorio diventando punto di riferimento imprescindibile per coloro che amano la montagna e a vario titolo la frequentano. Nei suoi programmi non ci saranno pertanto solo escursioni e gite, ma anche una serie di appuntamenti che amplieranno il concetto di “montagna per tutti”, in modo da rendere la dimensione montana da un lato una cultura permanente, dall’altro una prestazione sportiva sempre più variegata. Il programma 2014 prevederà la messa in cantiere di diverse iniziative, per venire incontro alle esigenze di un pubblico di tutte l’età: nello specifico ci sarà l’organizzazione della prima San Casto Sky Trail, il prossimo 16 febbraio, (di cui seguirà una presentazione specifica); l’organizzazione del concorso letterario “La mia montagna” rivolto ai ragazzi del Secondo Istituto comprensivo di Sora, in collaborazione con l’Università degli Studi di Cassino (con la quale si creerà una maggiore sinergia sull’esempio della realtà Trentina); la proiezione di film e documentari di montagna; conferenze su temi pieni di fascino; gite ed escursioni sui monti circostanti, anche e soprattutto per i più giovani; attività sportive (corsi di arrampicata, mountain bike), ripristino della festa del castello al 22 maggio, e tanto ancora.

Si partirà il prossimo 3 gennaio con la rassegna cinematografica “film di montagna”, che avrà cadenza mensile (ogni primo venerdì del mese), e che per la prima volta presenterà nella sezione di Sora una selezione del miglior cinema montano. Le serate sono aperte a tutti i soci della sezione ma anche ai loro accompagnatori che potranno così conoscere le attività e le finalità del sodalizio. E’ un fatto incontrovertibile che, tra gli sport, l’alpinismo è forse l’unico che produce cultura. Come ha affermato Annibale Salsa, già Presidente Generale del Club Alpino Italiano, il CAI è “un’associazione che si regge più sugli ideali che sui muscoli”. Ed è per questo che il CAI di Sora con l’inizio del nuovo anno, darà il suo piccolo contributo alla cultura di montagna, promuovendo questi ed altri appuntamenti che si spera possano, soprattutto per i più giovani, costituire un’ottima scuola di vita.

La Sezione del CAI Sora
www.caisora.it

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu