58" di lettura

CALCIO A 5 – Esordio sfortunato per il Città di Sora in C2. Bianconeri sconfitti a Centocelle

La Pol. Nazareth s'mpone per 8-2 su un CDS imbottito di under.

Finalmente anche il cammino del Città di Sora in Serie C2 è iniziato. La prima partita, purtroppo, non ha avuto un esito positivo, poiché i bianconeri sono stati sconfitti a Roma contro il Nazareth per 8-2. La compagine guidata da mister Sandro Recchia, nonostante le assenze di Davide Valentini, bomber indiscusso, del capitano Valentini Daniele, e ancora quelle di Marcelli, Staffieri, cui si è aggiunta all’ultimo minuto anche quella di Gismondi, è scesa in campo con ben 5 under.

Per la prima squadra erano presenti i soli Alessio Pillitteri, rientrato da uno stop di 15 giorni, e Marco Simoncelli, tra l’altro con una caviglia fuori uso. Nonostante tutto i ragazzi hanno affrontato la gara giocando a viso aperto e restando sempre in partita indipendentemente dal punteggio, purtroppo con molta imprecisione in fase conclusiva e tanta disattenzione in quella difensiva.

Evidentemente, l’emozione e l’inesperienza hanno di fatto condizionato la prestazione dei sorani. Il campionato, in ogni caso, è solo alle prime battute e c’è tutto il tempo per crescere e maturare, soprattutto per gli under. Quando ai senior, speriamo in un pizzico di fortuna in più. Per concludere, va dato comunque onore e merito agli avversari.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti