1’ di lettura

SPORT

Calcio: Chieti-Sora 1-1. Prova convincente e rassicurante dei bianconeri

Il Tivoli passa a Piedimonte Matese e ora sono i bianconeri a occupare l'ultma casella dei playout. Dopo la sosta serviranno 12 finali per conquistare la salvezza.

Redazione Sora24
Redazione

Il Sora reagisce alla sconfitta interna con lo United Riccione, conquistando un ottimo 1-1 a Chieti e uscendo dallo stadio Angelini tra gli applausi non solo dei tifosi bianconeri al seguito (circa 150) ma anche di quelli neroverdi abruzzesi, che hanno invece contestato la propria squadra. Dopo aver preso il gol in avvio di partita, i bianconeri pareggiano ad inizio ripresa con Gubellini, vanno vicini al raddoppio e nel finale resistono agli assalti del Chieti anche grazie alle parate di Crispino.

Mister Stefano Campolo deve fare a meno dell’ultimo arrivato Vitucci, non ancora al meglio, e dopo il riscaldamento, deve rinunciare anche a Franco Veron in difesa, dove inserisce capitan Mastrantoni, con Tribelli a centrocampo. In panchina per la prima volta Evangelisti e il neo acquisto Capparella.

Al 9′ sul primo corner in suo favore, battuto da Gatto, il Chieti passa in vantaggio con Vesi che incorna in rete. Il Sora cerca una reazione e al 28′ Tribelli scheggia il palo al termine di un’azione personale e al 46′ Didio impegna il portiere di casa Antignani con un colpo di testa.

Secondo tempo più vivace, che si apre con Tordella al posto di Jirillo. Al 7′ il Sora fa 1-1 con Gubellini su assist di Mastrantoni. Sesto gol per il capocannoniere bianconero. Il Chieti accusa il colpo e il Sora, con Capparella che esordisce in maglia bianconera al posto di Didio, va vicino al raddoppio in un paio di occasioni, ma il finale è di marca abruzzese. Al 25′ doppia occasione per Fall, con Crispino che respinge la prima e Orazzo che salva di testa sulla linea la seconda. La gara, iniziata con 10′ di ritardo non sembra finire mai con 11′ di recupero e proprio nell’extra time Crispino salva ancora su Forgione.

Adesso il campionato si ferma per il Torneo di Viareggio, in cui è impegnata la Rappresentativa under 19 di Serie D. Si riprenderà domenica 18 febbraio con il primo degli spareggi salvezza al Tomei contro il Termoli, appaiato al Sora in classifica a quota 24 punti.

Chieti-Sora 1-1

Chieti: Antignani, Cucciniello, Conson, Forgione, Masawoud (13’st Bartoli), Castellano, Gatto A. (13’st Sueva), Vesi (29’st Ardemagni), Tortora (44’st Di Sabatino), Fall, Salvatore (29’st Esposito). A disp: Vitiello, Mancini, Canale, Gaye. All. Iezzo.

Sora: Crispinio, Ippoliti (53’st Vespa), Orazzo, Mastrantoni, Gemini, Tribelli (28’st Veron N.), Di Gilio, Fortunato (44’st Marcucci), Gubellini, Jrillo (1’st Tordella), Didio (27’st Capparella). A disp.: Simoncelli, Evangelisti, Paolucci, Pecoraro. All. Campolo.

Arbitro: Dorillo di Torino.
Reti: 9’pt Vesi (C), 7’st Gubellini (S).
Note: ammoniti Castellano (C), Salvatore (C), vesi (C), Forgione (T), Tortora (C), Gemini (S), Ippoliti (S).

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili
Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.