2’ di lettura

Sora Calcio

Calcio: il Sora conquista la vetta. Ora la Coppa Italia

Miglior attacco e miglior difesa del torneo. La stagione "nelle corde" della rosa allestita dal Presidente Palma inizia a prendere forma.

Con il 3-0 in casa della Vigor Perconti il Sora timbra la quarta vittoria consecutiva e raggiunge il primo posto in classifica del girone B insieme al Gaeta a quota 12 punti dopo 5 giornate. Nonostante assenze pesanti come quelle di Fumagalli e Corsetti i bianconeri aprono e chiudono il match negli ultimi 15′ del primo tempo.

Il Sora parte subito bene e al 2′ Lapenna spara in porta dopo una bella discesa di Pagliaroli sulla destra, ma il portiere di casa Paolizzi è bravo a respingere. Al 3′ azione in fotocopia con Tozzi che impegna Paolizzi su assist di Pagliaroli. I bianconeri sfondano a destra e al 14′ il solito Pagliaroli, su lancio di Jammeh, sfiora il palo con un destro al volo. Al 30′ il meritato vantaggio per il Sora, che questa volta passa dalla sinistra con Sganzerla che serve Tozzi, perfetto a superare Paolizzi con un tocco di precisione. Al 41′ lo stesso Tozzi se ne va sulla destra, va sul fondo e mette in mezzo per il tap in vincente di Lapenna. Primo gol in maglia bianconera per l’ex Trastevere. E primo gol anche per il giovane classe 2004 (prodotto del vivaio locale) Paolucci, che sigla il 3-0 con un magistrale calcio di punizione.

La ripresa è meno spettacolare, con il Sora che si abbassa un po’ e la Vigor che prova a riaprire la gara. Al 4′ Sora vicino al poker con un tiro di Lapenna, respinto da Paolizzi. Al 16′ occasione per i padroni di casa con Galli che mette di poco a lato con un destro a giro. Al 27′ ancora Sora pericoloso: Jammeh per il neo entrato Di Stefano, che incrocia bene di destro, ma Paolizzi gli nega la gioia del gol. Al 36′ si rivede la Vigor con un colpo di testa di Finucci, su cui Vento è bravo a respingere. Al 41′ ultima occasione sorana con il giovane (2005) Evangelisti che serva Costantini, la cui conclusione viene respinta ancora una volta da Paolizzi, il migliore dei suoi. Dopo 4′ di recupero la gara finisce e i ragazzi di mister Alessio Ciardi possono festeggiare sotto la tribuna ospiti, gremita di tifosi bianconeri che hanno pacificamente invaso il bellissimo centro sportivo della Vigor Perconti. Domenica prossima big match al Tomei contro l’Audace, ma prima (mercoledì) c’è l’impegno di Coppa Italia a Ferentino.

VIGOR PERCONTI-SORA 0-3

VIGOR PERCONTI: Paolizzi, Merola, Moro (1’st Campanella), Placidi, Pellutri (28’st Trinca), Grimaldi (2’st Peguiron), Galli, Micheli (28’st Griffiths), Finucci, Compagnucci (14’st Palermo), Antonazzi. A disp.: Esposito, Ottaviani, Muhammad, Roberti. All. Bellinati.

SORA: Vento, Giorgi, Sganzerla, Lapenna (15’st Camara), Costantini, Mastrantoni, Pagliaroli (14’st Arduini), Jammeh (32’st Evangelisti), Tozzi (20’st Di Stefano), Paolucci, Palombi (40’st Origlia). A disp.: Simoncelli, Di Palma M., Maggese, Cialone. All. Ciardi.

ARBITRO: Faye di Brescia.

MARCATORI: 30’pt Tozzi, 41’pt Lapenna, 46’pt Paolucci.

NOTE: ammoniti Placidi (V), Lapenna (S), Palombi (S); angoli 2-1; rec. 1’pt, 4’st.