CALCIO – Il Sora vuole la Serie D: due colpi a centrocampo e in attacco

I bianconeri puntano al salto di categoria attraverso gli eventuali playoff che si disputerebbero una volta terminata l'emergenza COVID-19.

Il Sora Calcio ha comunicato l’ingaggio di Roberto Criscuolo e Simone Bezziccheri. Il primo è un centrocampista centrale votato alla costruzione del gioco, classe 1997. Il secondo è un atacccante sempre capitolino classe 1993. Altri due sforzi compiuti dal presidente Avv. Giovanni Palma e dall’intuizione del direttore sportivo Pasquale Del Gaudio, sempre più determinati nella ricerca di quel secondo posto valido per gli spareggi playoff per la serie D quando sarà terminata l’emergenza sanitaria nazionale.

Roberto Criscuolo
Cresciuto nei settori giovanili di Lazio e Latina, con cui ha esordito in serie B, il centrocampista mancino vanta trascorsi con la Primavera della Sampdoria e con le maglie di Arezzo e Rieti in Serie C. Il giocatore romano si stava già allenando con i bianconeri prima dello stop del campionato di Eccellenza e ora è a completa disposizione di mister Alessio Ciardi.

Simone Bezziccheri
Cresciuto nel settore giovanile della Roma, l’attaccante capitolino vanta trascorsi in serie C con le maglie di Fondi e Lupa Roma e serie D con quelle di Palestrina, Nuorese e Grosseto. Negli ultimi due anni ha contribuito alle promozioni in serie D di Ladispoli (Eccellenza laziale) e Corigliano (Eccellenza calabrese) prima di iniziare questa ultima stagione fino a dicembre con il ritorno a Palestrina.

«Anche in tempi di incertezza come questi stiamo continuando il rafforzamento della squadra in previsione dell’eventuale ripresa del campionato di Eccellenza e per continuare ad inseguire il sogno del salto di categoria» ha commentato il direttore sportivo bianconero Pasquale Del Gaudio».