2’ di lettura

Sora Calcio

Calcio: Mercoledì di coppa per il Sora. Oggi al Tomei (ore 15:30) l’andata degli Ottavi di Finale

La posizione in classifica degli ospiti non deve trarre in inganno: il Colleferro è una delle compagini più forti del Girone B e servirà il miglior Sora, oltre al sostegno del pubblico di casa, per proseguire il cammino nella competizione. Fischio d'inizio oggi alle 15:30 allo Stadio Tomei.

Reduce da un filotto di sette vittorie consecutive (6 in campionato più la vittoria di Ferentino in Coppa), il Sora di mister Ciardi trova sulla sua strada nella manifestazione tricolore una delle principali rivali anche in campionato: il Colleferro. Gli ottavi di finale saranno strutturati in gare di andata e ritorno con la regola del gol in trasferta che vale doppio e senza prevedere i tempi supplementari alla fine dei due regular match.

In ritardo in campionato di ben 7 lunghezze dalle capolista Sora e Gaeta, gli uomini di mister Baiocco cercano anche attraverso la Coppa lo slancio per recuperare il terreno perduto dopo gli scivoloni di Villalba ed in casa con lo stesso Gaeta. Nei Sedicesimi i colleferrini hanno eliminato un’altra delle migliori compagini del campionato, l’Audace, battuta a domicilio per 3 a 1. Sulla panchina rossonera si è già registrato un cambio prima che iniziasse il campionato con l’avvicendamento tra il confermato mister Staffa ed il ritorno romantico di mister Baiocco. Il Colleferro è una compagine forte che può contare su elementi di grosso spessore tecnico per la categoria, anche se hanno patito un pizzico si sfortuna per la grave perdita del capitano Marco Paolacci per un brutto infortunio.

Tra i pali la scelta è chiara con l’under classe 2004 Ercoli, mentre la linea difensiva è composta dal giovane classe 2002 Porcu sulla destra, dall’esperienza ed attitudine a vincere di elementi come Pierluigi Moriconi, Edoardo Giustini e Fabrizio Bianchi al centro della retroguardia, mentre sulla sinistra i rossoneri possono contare sulla vigoria fisica del classe 2000 ex Tivoli Alessio Virdis e sull’ex Sora Roberto Galeazzi. Le manovre in mezzo al campo sono affidate all’ex Latina e Sora Roberto Criscuolo mentre ai suoi lati agiscono l’ex serie B Louis Parfait e la bandiera Matteo Amici sempre pericoloso in zona gol.

A disposizione ci sono anche il confermato classe 2001 Oriano ed il giovane 2003 Cerioni. In attacco si sta rivelando uno dei migliori prospetti under il classe 2003 Daniel Casazza, mentre al centro dell’attacco in questo primo scorcio di stagione si sono alternati l’ennesimo ex di giornata Andrea Cardillo ed il francese Cedric Tuta. Sull’out sinistro agisce la stella della compagine romana ovvero il classe 90 Oduamadi, uno scudetto con il Milan nel palmares con annesso esordio in serie A, ed un talento straordinario che lo rendono uno dei giocatori più forti del campionato di Eccellenza.

A disposizione del mister anche il fantasista ex Sora Alessandro Valentino. Una squadra, quindi, di assoluto valore che ha incontrato qualche difficoltà in avvio di stagione ma che, anche da questo turno di Coppa contro l’attuale capolista del girone, cerca lo slancio per rimontare le posizioni di testa della classifica. Possibile che, visti gli imminenti ed importanti impegni di campionato, i due tecnici operino una mini rotazione dei giocatori a disposizione potendo entrambi disporre di due rose assortite e qualitative.

Fonte: Sora Calcio Facebook