10 settembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.000 VOLTE

CALCIO SERIE D – Sora vs Casertana 1-1, la cronaca della gara

Buon punto casalingo conquistato dal Sora contro una delle formazioni più blasonate dell’intero girone. Gli uomini di mister Castellucci hanno mostrato un ottimo carattere, riuscendo a pareggiare una partita iniziata malissimo,con il vantaggio immediato della Casertana dopo trenta secondi e addirittura sfiorando la vittoria nei minuti di recupero del secondo tempo.

Il Sora si schiera con Roncone in porta, in difesa Berardi a destra e Cancelli a sinistra, al centro Terra e Iovinella, a centrocampo Molinaro e Barone centrali, a destra Cardazzi ed a sinistra Siano,in attacco Cirelli alle spalle dell’unica punta Branicki. La Casertana risponde con Longobardi tra i pali, difesa a quattro con D’alterio e Breglia sulle fasce, Esposito e Scognamiglio centrali, a centrocampo Basile e Platone, gli esterni sono Izzo e Varsi, davanti Palumbo e Majella.

LA CRONACA DELLA PARTITA: Dopo soli 30 secondi va subito in vantaggio la Casertana; un errore difensivo sorano favorisce Majella che serve Palumbo, il quale dal limite dell’area fa partire un tiro debole ma angolato che sorprende Roncone. Ancora la Casertana ci prova all’11’, l’ottimo Varsi parte da sinistra, si accentra e prova la conclusione, Roncone para facilmente. Al 18’ pareggia il Sora: corner dalla sinistra di Barone, Branicki nel cuore dell’area di rigore,vince il contrasto fisico con Esposito e di testa insacca alle spalle di Longobardi.
Azione personale di Branicki al 41’, l’attaccante polacco si invola sulla destra, supera tre avversari e guadagna una preziosa punizione. Alla battuta va il solito Barone che trova libero Terra che colpisce di testa, la mira non è delle migliori e la palla esce di qualche metro alla destra del portiere rosso-blu. Nei minuti di recupero clamorosa occasione sprecata dalla Casertana, Majella scatta sul filo del fuorigioco e si invola verso la porta, il suo tiro però è debole e Roncone respinge con i piedi.

Il secondo tempo inizia come era finito il primo, con la Casertana in attacco. Ancora Majella al 51’ prova la conclusione al volo di sinistro su un cross delizioso di Platone dalla trequarti, la palla finisce alta sulla traversa. Al 55’ si rivede il Sora, Branicki (il migliore in campo tra i suoi) appoggia di petto per Cirelli che prova il tiro dai 25 metri, la palla esce di qualche metro alla sinistra del portiere ospite. La Casertana vuole ottenere i 3 punti a tutti i costi e si getta in avanti, al 65’ gran tiro rasoterra di Varsi che Roncone respinge in corner.

Al 66’ tegola per mister Castellucci, esce Terra per infortunio, viene sostituito da Bellucci che dimostra di aver recuperato dall’infortunio giocando un ottimo finale di gara. La parte finale del secondo tempo è privo di azioni degne di nota, il Sora scende di ritmo; la Casertana cerca di fare la partita gestendo discretamente la palla, il possesso è sterile e non porta ad occasioni nitide. Al secondo minuto di recupero il Sora sfiora la vittoria, ancora su calcio piazzato: Barone pesca sul primo palo Molinaro che di testa impatta benissimo la sfera. Longobardi compie un vero e proprio miracolo salvando il risultato. La gara si chiude sul risultato di 1 a 1.

SORA: Roncone, Berardi (26’st Lucchese), Cancelli, Terra (21’st Bellucci), Barone, Iovinella, Cardazzi, Molinaro, Cirelli (11’Castellano), Branicki, Siano. A disp.:Teoli, Macioce, Simoncelli, Pastore. All. : Castellucci

Casertana Fc: Longobardi, D’Alterio, Breglia, Platone, Esposito P., Scognamiglio, Izzo (19’st Biondi), Basile, Varsi (41’st Pezzullo), Palumbo, Majella (45’ st Esposito G.). A disp. Di Costanzo, Pontillo, Bacio Terracino, Esposito E. All.:Di Nola

Arbitro: Alessandro D’Annibale di Marsala.

Marcatori: 1’ Palumbo, 18’ Branicki

Note:

Ammoniti: Terra, Berardi, Bellucci, Barone, Molinaro(S), Basile, Esposito P., D’Alterio, Longobardi(C).
Recuperi: 2’pt, 4’st.
Calci d’angolo: 4 a 5.

Spettatori: 1500 circa, di cui 250 ospiti.

[nggallery id=631]

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu