2’ di lettura

SPORT

Calcio: Sora battuto a Campobasso dalla capolista

200 tifosi al seguito dei bianconeri in Molise.

Redazione Sora24
Redazione

Il Sora esce sconfitto per 2-0 dall’Avicor Stadium di Campobasso nella settima giornata di ritorno di Serie D girone F. la capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati. Mister Campolo deve rinunciare a Ippoliti, non al meglio, e per la regola degli under inserisce Capparella per un Sora offensivo schierato con il 3-4-3. Nel Campobasso assente lo squalificato Maldonado.

Il Sora parte bene e dopo pochi secondi conquista il primo calcio d’angolo, ma al 7’ il Campobasso va vicino al vantaggio con Serra, sul cui tiro ravvicinato Crispino compie una gran parata. Al 12’ altro salvataggio di Crispino su Coquin. Al 35’ padroni di casa in vantaggio con il pezzo forte del loro repertorio, il calcio piazzato: dalla bandierina Grandis serve Abonckelet che di testa trafigge Crispino.

Il Sora prova a reagire e al 41’ l’ex Tordella impegna il portiere Esposito con destro dal limite dell’area molisana. Ad inizio ripresa mister Campolo sostituisce Capparella con Vitucci, che così fa il suo esordio in maglia bianconera. Sora che si schiera con il 3-4-1-2, con l’ex Atalanta dietro alla coppia Gubellini-Didio. Al 9’ è proprio Vitucci ad essere pericoloso, saltando tre avversari e tirando di poco alto sulla traversa.

Al minuto 11, però, il Campobasso raddoppia con un gran tiro di Parisi che si infila all’incrocio dei pali dopo che la difesa sorana non è riuscita a rinviare un cross dalla fascia sinistra. Al 13’ molisani vicini al tris con Di Nardo, che trova ancora l’opposizione di Crispino, bravo a respingere il suo tiro ravvicinato. Il Sora non demorde e tiene bene il campo, provando a riaprire il match, anche se le occasioni da gol scarseggiano. Al 40’ ci prova il neo entrato Formicola direttamente da calcio di punizione, ma il suo tiro è alto sulla traversa.

Campobasso-Sora 2-0

Campobasso: Esposito, Di Filippo, Nonni, Di Nardo (33’st Rasi), Coquin (45’st Romero), Lombari, Abonckelet (45’st Persichini), Bonacchi, Grandis, Serra, Parisi.
A disposizione: Di Donato, Gonzalez, Pontillo, De Cerchio, Hulidov, Sdaigui. All. Pergolizzi.

Sora: Crispino, Tribelli, Orazzo, Fortunato, Mastrantoni, Veron F. (18’st Gemini), Di Gilio (14’st Formicola), Capparella (1’st Vitucci), Gubellini (26’st Blando), Didio, Tordella.
A disposizione: Simoncelli, Marcucci, Jirillo, Veron N., Pecoraro. All. Campolo.

Arbitro: Striamo di Salerno.
Reti: 35’pt Abonckelet (C),
Note: ammoniti Abonckelet (C), Di Gilio (S); angoli 7-4; rec. 1’pt, 4’st.

CLASSIFICA AGGIORNATA

  1. Campobasso 50
  2. Sambenedettese 48
  3. L’Aquila 43
  4. Avezzano 42
  5. Vigor Senigallia 38
  6. Roma City 37
  7. Notaresco 36
  8. Chieti 33
  9. Fossombrone 31
  10. United Riccione 30
  11. Atletico Ascoli 28
  12. Tivoli 28
  13. Sora 27
  14. Termoli 27
  15. Real Monterotondo 24
  16. Alma Juventus Fano 19
  17. Vastogirardi 18
  18. Matese 17

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili
Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.