52" di lettura

SPORT

Calcio: Sora inarrestabile. Tredicesima vittoria di fila e “titolo” d’inverno con tre giornate d’anticipo

I bianconeri superano 3-0 il Certosa. Tutte le reti nel primo tempo, nulla ha potuto la squadra di Torpignattara.

Origlia al 27′, Palombi al 43′ e Pagliaroli al 45′: il Sora sbriga la pratica Certosa in una frazione di gioco e nella ripresa controlla il gioco gestendo le energie in vista del ritorno di coppa a Formia. Undici punti di vantaggio sulla seconda (il Gaeta), una rosa molto più forte di tutte le altre e una promozione in Serie D che a questo punto sembra esser diventata pura formalità.

Certo, mancano ancora 20 partite alla fine della stagione e ben 9 mesi prima dell’inizio del nuovo campionato, ma continuando di questo passo il tempo a disposizione può diventare un’importatissima risorsa da spendere per puntellare una rosa che già oggi, numeri alla mano, sembrerebbe poter essere in grado di ben figurare anche nella categoria superiore.

Tuttavia la storia del Sora, fatta di gioie soffertissime e grandi delusioni, invita alla calma: meglio godersi il presente e i numeri da capogiro di una squadra che finora ha ripagato la passione dei suoi numerosi tifosi.