1’ di lettura

Campoli, cinque consiglieri si dimettono, si scioglie il consiglio comunale.

I Consiglieri Comunali di Campoli Appennino hanno presentato le loro dimissioni al Sindaco Pietro Annunzio Mazzone con le seguenti motivazioni :

  • è stato ripetutamente calpestato il principio cardine su cui dovrebbe fondarsi ogni amministrazione democratica e trasparente: LA COLLEGIALITA’. La volontà del gruppo è stata spesso mortificata da scelte unilaterali del Sindaco in forte contrasto con la quasi totalità dei consiglieri;
  • sul piano della dialettica politico-amministrativa, in questi mesi di vita (o meglio di non-vita) dell’Amministrazione, la costante mancanza di interlocuzione (quando c’è stata si è tradotta in insulti ed offese ai consiglieri non allineati) con un Sindaco spesso assente e per nulla consapevole del proprio ruolo istituzionale, al punto che, in più occasioni, egli ha sprezzatamene ignorato le pressanti richieste dei Consiglieri, mortificando il ruolo del Consiglio stesso, ha visto montare, via via, un generale malessere tra i consiglieri di maggioranza, culminato nel disimpegno amministrativo da parte di chi con grandi sacrifici lo aveva sostenuto ed appoggiato credendo in un progetto di rinascita politico-amministrativa di Campoli Appennino;

Questa analisi è il frutto di un gruppo di consiglieri liberi, che fanno politica solo per passione nella convinzione che il lavoro amministrativo possa funzionare, provocando un cambiamento reale, solo con la sinergia e la collaborazione di tutto il Consiglio Comunale, principio già a suo tempo esplicitato e sottoscritto nel programma elettorale della lista “Ancora per Campoli” e oggi ribadito con forza e ancor maggiore convinzione dai sottoscriventi le dimissioni.

I consiglieri dimissionari :Cipriani Simone, Cipriani Paolo, Conflitti Giuseppe, Pagnani Ernesto,

Mastroianni Giuseppe

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...