1’ di lettura

Carabinieri in lutto: si è spento a 51 anni il Luogotenente Michele Durante

Una vita dedicata al dovere, alle Istituzioni e alla propria famiglia. Lascia la moglie e due figlie di 17 e 13 anni. Il cordoglio del Comando Provinciale di Frosinone.

L’Arma dei Carabinieri e la Procura di Cassino esprimono il proprio cordoglio per la morte del 51enne Luogotenente Carica Speciale in congedo Michele Durante, già responsabile dell’Aliquota Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Cassino.

I militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone, il Procuratore unitamente ai Sostituti Procuratori e a tutto il personale degli uffici della Procura di Cassino si stringono commossi intorno alla famiglia del militare, deceduto nella decorsa notte nella sua abitazione di Minturno (Latina), dopo una lunga battaglia.

Un militare che si è sempre distinto per l’impegno, l’abnegazione quotidiana e la disponibilità nello svolgere silenziosamente e proficuamente il suo incarico, in Italia quanto all’esterno, nelle missioni di pace in Bosnia-Erzegovina e in Libano.

Il militare, di origine tarantine, entrato nelle fila dell’Arma nel 1988, dopo un’esperienza in Toscana, era giunto nel Lazio per l’impiego prima all’Ufficio Criminalità Organizzata del Comando Generale e successivamente, nel 2004, destinato all’Aliquota Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria della Città Martire, dove era diventato velocemente un punto di riferimento sia per i colleghi sia per il personale civile e i Magistrati dell’Ufficio Giudiziario. Una vita dedicata al dovere, alle Istituzioni e alla propria famiglia. Lascia la moglie e due figlie di 17 e 13 anni.

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Giovanni Testa
1 mese fa

Onore a te, fratello di alamari!