sabato 22 dicembre 2012

Carceri sovraffollate, il digiuno di Pannella e la sconfitta di Pirro

Sono sincero: Pannella non mi sta simpatico, perché sono 50 anni che fa proteste eclatanti e digiuni radicali… ma il Paese reale non è cambiato, anzi, forse è peggiorato. Però sulla sua ultima battaglia per migliorare la condizione dei carcerati merita rispetto. Perché è una causa in favore degli ultimi e dei deboli. Non a caso il leader dei Radicali ha ricevuto la solidarietà del guarda sigilli della Giustizia, l’ex ministro Severino, e la visita in clinica dell’ex premier Monti.

Il problema, a mio avviso, è che Pannella non otterrà neanche la classica vittoria di Pirro, re dell’Epiro. Si parla di reinserimento dei detenuti nella società, si dice che “il sovraffollamento resta un’emergenza che deve essere priorità di tutti: Governo, Camere penali, Enti locali, avvocati ed associazioni”, queste le parole – durante la visita di oggi delle carceri di Paliano e Cassino – da parte del presidente del consiglio regionale Mario Abbruzzese. Quest’ultimo, in una nota sul tema del sovraffollamento delle carceri, tra le altre cose ha aggiunto: “Un richiamo forte anche per le nostre Istituzioni nazionali a mettere un punto sulla situazione delle carceri e degli istituti detentivi in generale, divenuta gravissima. Peccato che la riforma intrapresa dal Governo Berlusconi prima e poi dal Governo Monti, anche sulle pene alternative alla detenzione, non abbia trovato un punto di sintesi in Parlamento con un’iniziativa legislativa, che avrebbe risposto anche alla richiesta  di norme minime comuni di detenzione previste dalla UE, unitamente l’attuazione di meccanismi di monitoraggio più appropriati”.

Pannella probabilmente perderà sia la battaglia che la guerra. Perché il vecchio leone sa ancora ruggire, ma sulle carceri mi sembra Don Chisciotte contro i mulini a vento. Perché – come ha denunciato tempo fa l’attrice Sabrina Ferilli – questo è diventato un paese cattivo verso i suoi figli, specie i più deboli. Guai a restare indietro. Che siano esodati, precari della scuola o della sanità, malati, disabili o carcerati fa lo stesso. I soldi per le fasce più a rischio non ci sono. Tutta colpa della crisi dicono alcuni. Strano però che la crisi economica c’è sempre e solo per gli stessi, gli ultimi e gli indifesi.

Sacha Sirolli

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

I funerali di Biagio Pace, lo studente siciliano deceduto martedì sera a Sora
18 ore fa
71

SORA24 - Una folla composta e profondamente rispettosa ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Biagio Pace, il 24enne studente siciliano deceduto ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
22 ore fa
12

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
2 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
17 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
17 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.