47" di lettura

Carlo e Pietro, Sora non dimentica

La Santa Messa in suffragio dei fratelli Alonzi si terrà domenica 12 marzo, alle ore 8.15, presso la Chiesa di San Rocco. La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Sora non dimentica i suoi due giovani figli Carlo e Pietro Alonzi, nel nono anniversario della loro scomparsa. Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Amministrazione Comunale si stringono intorno alla famiglia Alonzi nel ricordo dei cari Carlo e Pietro che il 10 marzo 2008 persero la vita in un incidente stradale, accaduto su via Pietra Santa Maria, in località La Selva.

“Non possiamo dimenticare queste due giovani vite spezzate troppo presto. Carlo e Pietro avevano rispettivamente soli 19 e 17 anni quando restarono vittime di uno spaventoso incidente a pochi passi da casa mentre rientravano da una passeggiata in macchina con amici. Rinnoviamo il nostro affetto ai genitori ed alla sorella che custodiscono gelosamente la memoria di Carlo e Pietro” dichiara il Sindaco Roberto De Donatis.

La Santa Messa in suffragio dei fratelli Alonzi si terrà domenica 12 marzo, alle ore 8.15, presso la Chiesa di San Rocco. La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...