domenica 27 luglio 2014

Carlo Verdone entusiasma il pubblico di Roccasecca

Ha ripercorso la sua carriera artistica; ha spiegato la genesi di personaggi come Ivano di “Viaggi di Nozze”, don Alfio di “Un Sacco Bello”, Oscar Pettinari di “Troppo Forte”, Moreno Vecchiarutti di “Grande, grosso e Verdone”. Ha raccontato film come “Manuale d’Amore”, “Io, loro e Lara”. Ha parlato del suo rapporto con Alberto Sordi. Ha improvvisato alcuni dei pezzi forte del suo repertorio artistico. In poche parole, ha letteralmente mandato in visibilio il pubblico che ha invaso la piazzetta medievale del Borgo Castello.

Stiamo naturalmente parlando della serata evento di Roccasecca con la presenza di Carlo Verdone. Il celebre attore e regista, in quasi due ore di chiacchierata informale sul palco, stimolato dalle domande dell’assessore Alessandro Marcuccilli, ha rapito i presenti, catturato risate e strappato applausi, per una serata che sicuramente rimarrà nella storia di Roccasecca che ha accolto con calore e passione un personaggio tanto importante.

DSCN2969

Prima della serata, in cui centrale è stata la presentazione della fatica letteraria di Verdone, il libro “La casa sopra i portici”, l’attore ha fatto visita ai luoghi di San Tommaso, la chiesa sul castello, insieme ad una passeggiata tra gli angoli più suggestivi del paese, accompagnato dal sindaco Giovanni Giorgio e dell’assessore Alessandro Marcuccilli.

Poi da vero e proprio “showman” ha saputo condurre una serata di grande livello artistico e culturale. “Sono stato accolto con grande calore in questo paese – ha spiegato Verdone al termine della serata – siete stati straordinari. Un ringraziamento a tutti i presenti e all’amministrazione comunale di Roccasecca che ha voluto invitarmi in questo paese a cui mi lega l’amicizia e la vicinanza con Severino Gazzelloni, con il quale ho lavorato insieme”. E prima di andare via e tornare a Roma, per concludere un lavoro di sceneggiatura da consegnare al produttore Aurelio De Laurentis, si è letteralmente consegnato all’abbraccio e agli scatti dei tantissimi che si sono accalcati sotto il palco.

DSCN2973

Tante le istituzioni presenti, oltre a tutti i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Roccasecca, il Commissario straordinario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, diversi sindaci del territorio, più diverse autorità civili e religiose. “Serata straordinaria – ha dichiarato l’assessore Marcuccilli – Roccasecca e il territorio hanno risposto alla grande ad una proposta culturale di livello eccelso. Ringrazio il maestro Verdone per la testimonianza artistica che ci ha voluto regalare e che resterà impressa a lettere cubitali nella storia di questa città”. Conclusione affidata al sindaco Giorgio: “Un caloroso ringraziamento a Carlo Verdone. Ci ha regalato una serata straordinaria. Roccasecca è orgogliosa di avere potuto ospitare oltre che un artista immenso, una persona di grande umanità e sensibilità. Con passione e leggerezza, ci ha fatto immergere e gustare la storia del cinema italiano. A Carlo un saluto e l’augurio di riaverlo presto tra di noi”

Commenti

Sabato 20 Gennaio Open Day al "Butterfly Institute", la prestigiosa scuola infanzia bilingue di Sora

Le porte dell'istituto saranno aperte dalle ore 9:30 alle 12:00. Il Dirigente e il personale vi illustreranno tutti i dettagli dell'offerta formativa e dell'organizzazione scolastica.

Con Punto Fresco il risparmio è cucito su misura per te! Ecco il nuovo volantino

La promozione resterà in vigore dal 18 al 30 Gennaio 2018 in tutti i punti vendita della catena.