4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 2.015 VOLTE

Carnello cArte ad Arte: dal 12 al 27 ottobre la XXVII edizione del Premio Fibrenus 2013

Due settimane dedicate al tema “Archeologia industriale: storie di luoghi, tracce di uomini”, tra mostre, visite delle cartiere e convegni dedicati all’arte, alla tradizione della carta e ai siti di archeologia industriale del territorio. Dal 12 al 27 ottobre 2013 si terrà la XXVII edizione del Premio Fibrenus, la X nella formula “Carnello cARTE ad Arte”, che quest’anno torna arricchito di appuntamenti inediti e di alto profilo culturale, a cura dell’ Officina della Cultura in collaborazione con il Museo della Media Valle del Liri.

La prima data da ricordare è quella del 12 ottobre, quando a Sora alle ore 17,00, presso la Sala polivalente “Vittorio De Sica” in Piazza Mayer Ross, verranno premiati gli artisti, già individuati dalla commissione giudicatrice, che hanno partecipato all’ultima edizione del premio di incisione. Inoltre, sarà possibile visitare la mostra dei lavori selezionati, che anche quest’anno sarà allestita nella sezione espositiva del Museo della Media Valle del Liri di Sora, fino a domenica 27 ottobre, visitabile nei seguenti orari: lun.- dom. 10,00-13,00 | 16,30-19,30, a ingresso libero. Per l’occasione, sarà possibile ammirare anche la personale del presidente della commissione giudicatrice, l’artista Carlo Venturi, allestita all’interno della Sala conferenze nella sezione archeologica del Museo di Sora, negli orari di apertura del museo (lun.-sab. 9.00-13.00 | sab. 16.00-20.00).

“Sulle tracce delle cARTIere” è il nome dato alla seconda iniziativa, in programma per la giornata di domenica 13 ottobre. Si tratta di un tour, aperto al pubblico e completamente gratuito, che vedrà protagonisti i siti di archeologia industriale presenti sul territorio di Isola del Liri: Cartiere Boimond, Cartiere Meridionali, Cartiera del Fibreno, Cartiera e villa Lefebvre. Il tour prenderà il via con una visita guidata del Museo della Media Valle del Liri, dalla sezione archeologia a quella dedicata proprio al tema delle cartiere. Per partecipare sarà necessaria la prenotazione inviando una mail all’indirizzo museo.sora@comune.sora.fr.it o telefonando al numero di telefono 0776-82.86.57 e comunicando il proprio nome, cognome, età, contatti e fascia oraria di visita. Maggiori informazioni su come prenotare sono presenti sulla pagina facebook del Museo della Media Valle Liri (facebook.com/museosora) e sul sito del Comune di Sora (http://www.comune.sora.fr.it/museo-della-media-valle-del-liri).

Venerdì 18 ottobre, a partire dalle ore 16,30, presso il Salone del Museo della Media Valle del Liri, si terrà un convegno che avrà come titolo e filo conduttore il tema del Premio Fibrenus “Archeologia industriale: storie di luoghi, tracce di uomini”. L’evento prevede un programma ricco di interventi di grande spessore sul patrimonio archeologico-industriale del territorio. Mettendo a confronto passato e futuro, il convegno mira a ricostruire e rafforzare l’identità territoriale delle città limitrofe e vuole rivolgersi ad appassionati della materia e studiosi, ma anche a chi vive la quotidianità di questo importante territorio. In particolare, tra i relatori, interverranno anche: la dott.ssa Paola Pascucci (Regione Lazio, Area Servizi e Strutture Culturali – Settore Musei), il professore arch Claudio Varagnoli (Università degli Studi G. d’Annunzio di Pescara), il professore ing. Renato Morganti (Università degli Studi L’Aquila), il prof. Roberto Parisi (vice presidente AIPAI), l’epigrafista dott.ssa Francesca Cerrone (Università La Sapienza di Roma), l’architetto Paolo Emilio Bellisario (Studio Zo-loft) e la dottoressa Adriana Caldarozzi.

Fondamentale per la realizzazione di questa iniziativa, oltre all’instancabile lavoro di Officina della Cultura e di tutto lo staff del Museo della Media Valle del Liri, la collaborazione della Provincia di Frosinone, dei Comuni e degli Assessorati alla Cultura di Sora e di Isola del Liri, dell’associazione Xenia Turismo&Cultura, della Protezione Civile e dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Sora, dello studio Zo-loft, dell’Istituto Einaudi e del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Sora. La realizzazione della mostra e degli altri eventi non sarebbe stata possibile senza l’interesse e il sostegno economico dato dalla Provincia di Frosinone, e dagli importanti sponsor privati, che hanno – a vario titolo – creduto nell’iniziativa: si deve ringraziare la Banca Popolare del Cassinate e la Società Servizi di Ingegneria – Ale Consulting s.r.l. di Anagni e, inoltre, l’Azienda Vinicola Iucci, per il particolare contributo offerto alla realizzazione del convegno. Un ringraziamento va anche all’Ordine degli architetti di Frosinone e al Dipartimento di architettura dell’Università G. d’Annunzio di Pescara per il patrocinio concesso in particolare all’evento “Sulle tracce delle cARTIere” e al convegno “Archeologia industriale: storie di luoghi, tracce di uomini”.

PARTECIPAZIONE AL TOUR

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu