49" di lettura

CASTELLIRI – Due arresti effettuati dai Carabinieri di Sora

Nei guai due giovani a causa di una piantagione di marijuana.

Ieri sera a Castelliri i militari del NORM della Compagnia di Sora hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “produzione, traffico e detenzione illecita di stupefacenti (art.73 DPR 309/1990), una 29enne di Alatri ed un 27enne di Boville Ernica, non censiti.

I Carabinieri, appresa la notizia circa la presenza nel territorio di Castelliri di una piantagione di marijuana, hanno avviato un’attività info-investigativa ed hanno individuato, in località Santa Maria Salome di Castelliri, la piantagione stessa nascosta tra le sterpaglie su di un terreno abbandonato.

Gli operanti, a seguito di predisposti servizi, hanno sorpreso ed arrestato i due giovani mentre erano intenti ad innaffiare le piante di marijuana. Nel corso dell’operazione sono state sottoposte a sequestro nr.58 piante di marijuana dell’altezza compresa tra i 60 e 90 centimetri, molte delle quali contenute in vasi di plastica. Gli arrestati, espletate le formalità di rito e su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...