martedì 6 novembre 2018 1.106 VISUALIZZAZIONI

Centro Studi Sorani: il ricco calendario di Novembre

Quattro imperdibili appuntamenti il 9, il 16, il 22 e il 30 Novembre.

Il Centro di Studi Sorani offre un fitto calendario di appuntamenti per il mese di novembre.

Venerdì 9, alle ore 18 (diciotto), presso l’abbazia di San Domenico – sito della villa natale di Marco Tullio Cicerone – la professoressa Antonella Prenner, filologa e latinista dell’Università Federico II di Napoli, parlerà del suo romanzo Tenebre. L’ultima disperata battaglia di Cicerone. Protagonista dell’opera è la voce narrante di Cicerone, che si rivolge a Tullia, la figlia diletta troppo presto strappata al suo amore di padre. A lei in prima persona egli racconta, rendendone emotivamente partecipi i lettori, gli ultimi giorni della sua vita e la fine del sogni di libertà, gli intrighi e i drammi di un tempo irripetibile. Il romanzo prende le mosse dalle Idi di marzo del 44 a.C., funestate dall’uccisione di Cesare, che hanno cambiato il corso della storia antica.

Venerdì 16, alle ore 17 (diciassette), presso la Sala S. Tommaso, in Sora, Piazza Indipendenza, sarà presentata la memoria del maestro Naldo Giammarco, socio del Centro di Studi Sorani. Suo padre Antonio E. Giammarco è il protagonista di questa Storia d’un bersagliere, nato a Introdacqua, piccolo borgo della Valle Peligna, ritrovatosi a poco più di vent’anni nel corpo di spedizione che avrebbe dovuto conquistare l’Etiopia del negus Menelik. Dopo aver preso parte, nel dicembre 1895, alla sanguinosa battaglia dell’Amba Alagi, in quella successiva di Adua, il 1° marzo 1896, durante la disordinata ritirata, fu proprio l’ardimentoso bersagliere Giammarco a salvare la bandiera italiana dalle mani dei quasi centomila abissini armati di fucili russi e francesi.

Giovedì 22 novembre, alle ore 17 (diciassette), presso l’abbazia di San Domenico, Donatella Di Pietrantonio, definita “una delle più importanti scrittrici italiane”, parlerà del suo romanzo L’Arminuta, Premio Campiello 2017. L’Arminuta (la ritornata) è la storia di una ragazzina che nel giro di poche ore, perso l’affetto delle amiche più care e di quelli che credeva i suoi genitori, si trova a vivere una vita nuova e diversissima. “Per raccontare gli strappi della vita” – si legge sulla quarta di copertina – la scrittrice sa e usa l’incanto “di parole scabre, schiette”, riuscendo a governare con delicatezza una storia incandescente.

Il 30 novembre, alle ore 17 (diciassette), nella Sala S. Tommaso di Piazza Indipendenza, Sergio Natalia, autore di saggi storici e socio-economici sull’Abruzzo, parlerà del suo recente libro Paesi d’acqua. Storia-geografia-economia-antropologia delle tante acque dei paesi dell’Alto Liri: un testo di oltre quattrocento pagine, fitto di dati, informazioni, fatti ed elementi poco frequentati di storia locale, per riproporre la centralità del fiume Liri nel processo di trasformazione del territorio anche a seguito della nascita dell’industria.
Reso noto anche il programma dell’intero ciclo di incontri 2018/2019.

Iscriviti
Iscriviti

JOLLY AUTOMOBILI - Offerta valida fino al 30 novembre 2018

I più letti di oggi
FABRIZIO PINTORI
1

FABRIZIO PINTORI - Il M5S Sora ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini, residenti in diversi quartieri, ormai esasperati per i ...

ROBERTO MOLLICONE
2

ROBERTO MOLLICONE - Che Sora sia tra le città più belle della Ciociaria è un dato di fatto indiscutibile. La sua storia, le sue ...

I più letti della settimana
ANNA MARIA FORESTIERE
1

ANNA MARIA FORESTIERE - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 23:28, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 68 anni, ANNA MARIA FORESTIERE. I funerali ...

TOMMASO GROSSI
2

TOMMASO GROSSI - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 8:30, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 90 anni, presso la Clinica S. Raffaele ...

GIUSEPPE BRUNO
3

GIUSEPPE BRUNO - Il giorno 14 Novembre 2018, amorevolmente assistito dai suoi cari, è venuto a mancare il Sig. GIUSEPPE BRUNO. I funerali si sono svolti ...

X