lunedì 4 dicembre 2017

Chiusura Ideal Standard, interviene il Vescovo di Sora

In questo mese ci saranno incontri per far ritornare sui propri passi la proprietà e ridare serenità ai lavoratori interessati.

La Diocesi di Sora, Cassino, Aquino, Pontecorvo , con in testa il vescovo mons. Gerardo Antonazzo, segue con trepida preoccupazione la vicenda della comunicazione , da parte della proprietà, dell’avvio delle procedure di chiusura dello stabilimento Ideal Standard di Roccasecca ,che tra dipendenti diretti e quelli dell’indotto, lascia senza prospettive lavorative circa 500 persone, alle quali persone, singolarmente e comunitariamente, desidera esprimere totale vicinanza e sostegno.

La sconvolgente notizia segue di poco la vicenda della chiusura del rapporto di lavoro da parte di FCA con 500 giovani neoassunti e si insinua nel solco del depauperamento produttivo del nostro territorio ( si pensi, da ultimo, alla recente cessazione di attività della CMA ),con ,però, alcune caratteristiche peculiari che inducono a sviluppare due riflessioni. Innanzitutto ,colpisce il fatto che la proprietà ha deciso di chiudere lo stabilimento di Roccasecca ,non per carenza di domanda, ma, tra le altre , a causa di margini irrilevanti di profitto e, dunque, pur essendo in attivo.

Questa motivazione rafforza il convincimento che l’attuale declinazione del sistema capitalistico (da alcuni definito “turbocapitalismo“) orientato esclusivamente al profitto presenta gravi limiti intrinseci che a lungo andare rischiano di eroderne le fondamenta e pertanto si rende necessario riorientarne i contenuti verso forme che, pur riconoscendo il profitto come uno degli indicatori dello stato di salute dell’azienda, pongano al centro delle decisioni strategiche le persone, la cooperazione ed il rapporto con il territorio, quali indispensabili presidi per la salvaguardia e lo sviluppo dello stesso sistema .

Da questo punto di vista molti insegnamenti potrebbero trarsi – e lo auspichiamo vivamente anche sul nostro territorio – dal pensiero che viene definito “ economia civile” che pur avendo le proprie radici nell’illuminismo napoletano del ‘700 ( e ancor prima nel francescanesimo) ,non è stato ancora sviluppato compiutamente ed operativamente, se non secondo percorsi carsici , che per fortuna sta riaffiorando prepotentemente in questi ultimi tempi grazie ai preziosi contributi dottrinali e scientifici dei professori Zamagni, Magatti, Bruni, Becchetti, Gui, Bazzichi e Smerigli ( solo per citarne alcuni ),che hanno trovato positivi e concreti riscontri in diverse floride realtà produttive, dando vita a “buone pratiche”, come testimoniato nel corso della edizione n. 47 delle Settimane sociali del Cattolici tenutasi a Cagliari lo scorso mese di ottobre , e, più recentemente, al Festival della Dottrina sociale di Verona, la scorsa settimana.

La seconda riflessione riguarda il fatto che dalla azienda e dai lavoratori nel 2015 erano stati assunti precisi impegni proprio per salvaguardare la continuità produttiva dello stabilimento di Roccasecca , impegni che la proprietà ,stante la recente decisione, ha dimostrato non voler onorare. E’ necessario allora “vegliare” ( tra l’altro il tempo di Avvento che stiamo vivendo può molto aiutarci a riscoprire tale valore), vigilare ,che, nel caso di specie, si traduce in prevenire, affinché non ci si trovi spiazzati da certe improvvide decisioni.

E’ certamente positivo che le istituzioni territoriali preposte abbiano con prontezza reagito alla decisione della azienda e che, per effetto di ciò, seguiranno degli incontri, nel corso di questo mese, a livello regionale e ministeriale che ci auguriamo possano far ritornare sui propri passi la proprietà della Ideal Standard e ridare serenità ai lavoratori interessati e alle loro famiglie, ma risulta decisivo, per scongiurare il ripetersi di simili eventi, agire ex ante, creare un raccordo sistematico, una sorta di cabina di regia riconosciuta e legittimata da parte di tutti i soggetti coinvolti, dando vita ad una alleanza virtuosa tra gli organi di rappresentanza di tutti i soggetti interessati (imprese, lavoratori, associazioni, amministrazioni, diocesi), che agisca avendo come valore ispiratore l’unità d’intenti e come scopo precipuo la ricerca dello sviluppo integrale e del bene comune, che è bene di tutti e di ciascuno.

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

I funerali di Biagio Pace, lo studente siciliano deceduto martedì sera a Sora
20 ore fa
71

SORA24 - Una folla composta e profondamente rispettosa ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Biagio Pace, il 24enne studente siciliano deceduto ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
24 ore fa
12

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Codice fiscale errato ad un pensionato arriva una cartella esattoriale di oltre 100 mila euro
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Per colpa di un codice fiscale non suo si è visto recapitare cartelle esattoriali per una somma di oltre centomila euro. ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
19 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
19 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.