Ci ha lasciato Vincenzo Esposito (“Caffè La Brasilera”). Il dolce ricordo della nipote Francesca

Il fondatore della storica torrefazione sorana si è spento stamane nella sua abitazione in via S. Lucia n 16/A.

Caro zio, mai avrei immaginato di scrivere queste righe eppure eccomi qua. Questa mattina la triste notizie, Zio Enzo non c’è più…. In quegli attimi, in cui tenti di realizzare e di capire se sta accadendo davvero oppure si tratta di un incubo, mi sono passati nella mente tutti i momenti trascorsi con te.

Sono cresciuta nella vostra casa, sono cresciuta immersa in quel profumo di caffè. Quel profumo che tu hai regalato a questa splendida cittadina nel 1961… Quanti anni sono passati caro zio. Quante cose sono cambiate… Ma quel profumo inebriante resta lo stesso. Quel profumo mi riporterà per sempre a te. A te che hai sempre avuto la forza di sostenere la tua grande famiglia.

I tuoi figli, Guglielmo Rita e Giancarla, i tuoi nipoti Davide Ilenia Simone Mirko Federica Alberto… Mancherà il loro NONNO. Non me ne vogliano i tuoi nipoti ma mancherai tanto anche me Nonno Enzo, è così che avrei voluto chiamarti..

Tua nipote Francesca

I funerali di Vincenzo Esposito saranno celebrati domattina (Sabato 15 Settembre) alle ore 10:00 nella Chiesa S. Restituta. Alla moglie, il figlio, le figlie, i generi, la nuora, le sorelle, i cognati, le cognate, i nipoti ed i parenti tutti le condoglianze di Sora24.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.