53" di lettura

«Ciao Giova’…». Il doloroso saluto di Buschini al suo portavoce stroncato dal Covid

«Ciao Giova’ - scrive il Presidente del Consiglio Regionale - stavolta non è il saluto della mattina, questa volta è pieno di dolore, di incredulità».

La scomparsa di Giovanni Bartoloni, stroncato in pochi giorni dal Coronavirus a soli 51 anni, ha gettato tutti nello sconforto, soprattutto in Regione Lazio, dove era stimato e apprezzato non a parole bensì veramente. Questo il post pubblicato dal Presidente del Consiglio Regionale sulla sua pagina social.

«Ciao Giova’ ….. stavolta non è il saluto della mattina, questa volta è pieno di dolore, di incredulità. Ci mancherai, tanto. Le riflessioni interminabili, il caffè della mattina, le risate, gli aneddoti e le barzellette insieme a Paolo ed a tutti gli altri. Ci mancherà la tua calma, il perfezionismo, la professionalità, il tuo amore per la famiglia, per tuo figlio e tua moglie. Ci mancheranno tante cose di te. Ci mancherai tu».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti