domenica 16 dicembre 2012

Cippitelli ringrazia il direttore della Asl Vicano per l’impegno profuso nell’operazione salvezza Ospedale SS. Trinità

<Le migliaia di persone, tra sindaci, politici, rappresentanti di associazioni, medici e cittadini comuni, che sabato scorso hanno sfilato per le vie del centro di Sora, testimoniano quanto la battaglia a difesa del SS.Trinità, e più in generale della sanità ciociara, sia una causa estremamente sentita, che parte dal basso, dall’esigenza primaria e irrinunciabile che è il diritto ad essere curati in strutture efficienti e all’avanguardia>. E’ quanto afferma il presidente del Consiglio provinciale e sindaco di Broccostella, Sergio Cippitelli, dopo la manifestazione di piazza che il 15 dicembre ha coinvolto a Sora migliaia di persone, decise a non mollare la presa sulla salvaguardia del nosocomio sorano. In particolare, Cippitelli ha inteso rivolgere un ringraziamento sentito al direttore generale della Asl facente funzioni, dottor Mauro Vicano.

<Al direttore generale della Asl di Frosinone e, soprattutto, amico Mauro Vicano voglio rivolgere il mio personale grazie non soltanto per il grande impegno dimostrato in queste delicate e importantissime circostanze per tutta la sanità della nostra provincia, ma anche per la professionalità e la vicinanza che ha dimostrato e continuerà certamente a fare nei confronti delle strutture di Sora e Alatri. La sua opera di mediazione con il commissario Enrico Bondi per perorare la causa ciociara avrà avuto certamente un ruolo determinante quando, e spero al più presto, avremo la certezza che i reparti di eccellenza del SS.Trinità di Sora saranno esenti da quel tritacarne che va sotto il nome di riordino sanitario. Tanto più che la provincia di Frosinone risulta, ancora una volta, la più martoriata in termini di depotenziamento e perdite>.

Commenti

wpDiscuz
Menu