2’ di lettura

“Cittadini in movimento verso Sora 2021”, prosegue il ciclo di videoconferenze dei 5 Stelle

Venerdì 26 si analizzerà il tema: "Nel 2020 Sora è ancora un centro di attrazione commerciale?".

Il ciclo di videoconferenze organizzata dal M5S Sora e denominata “Cittadini in movimento verso Sora 2021” continua con un incontro dedicato ai temi del commercio intitolato “Nel 2020 Sora è ancora un centro di attrazione commerciale?” al quale parteciperanno il Presidente di HO.RE.CA Gianni Lupo ed il vicepresidente Camillo Grossi, mentre per il Comitato commercianti Sora sud parteciperà Pio Conflitti. Sarà l’occasione per approfondire la situazione di un settore che storicamente ha assunto un ruolo importante nell’economia sorana e che oggi si trova di fronte a nuovi e rischiosi scenari.

L’appuntamento è per venerdì 26 giugno alle ore 21.30 in diretta Skype (scaricare l’App e cercare “MEET UP M5S SORA”). Tutti i cittadini sono invitati a partecipare. Nella serata di venerdì 19 giugno si è svolto il primo incontro tematico dal titolo “Turismo a Sora: cosa serve per rendere la nostra città più attrattiva?” che ha suscitato grande interesse da parte dei cittadini e degli attivisti partecipanti che si è svolto. Sono intervenuti Federico Campoli, consulente, esperto di turismo locale, ricercatore e docente universitario, Giuliano Fabi, da lungo tempo cultore di storia e tradizioni locali e Armando Alonzi, appassionato di mountain bike che ha realizzato la mappatura di numerosi percorsi che nelle nostre zone sono adatti a tale disciplina.

Federico Campoli ha affrontato il tema delle potenzialità e dei limiti del turismo a Sora e dintorni nel contesto attuale che vede la competizione tra numerosissime destinazioni intenzionate ad intercettare quote della domanda turistica nazionale e internazionale. L’esperto Campoli ha rimarcato la necessità di creare prodotti turistici locali che si differenzino da quelli offerti da altre località, potendo in tal modo attirare l’interesse dei viaggiatori. Per l’esperto il nostro territorio possiede i presupposti per realizzare tali prodotti turistici (bellezze naturali, eccellenze gastronomiche, tradizioni, storia locale), ma soffre per mancanza di professionalità specifiche per il settore turistico (tra cui tour operator in grado di vendere il prodotto turistico locale e tecnici formati da istituzioni scolastiche specificatamente dedicate al turismo).

Manca inoltre una cabina di regia composta da Comune, altri soggetti pubblici, operatori del settore e vari portatori di interesse che produca una politica turistica anche a livello comunale o, quanto meno, dell’intero circondario sorano. Non sono mancate proposte di grande interesse formulate dagli altri relatori. Giuliano Fabi ha evidenziato l’importanza del progetto del parco tematico naturale delle acque (fiumi Liri e Fibreno, lago di Posta Fibreno, cascate di Isola del Liri) che può rappresentare un elemento turistico distintivo del nostro territorio. Armando Alonzi, oltre a ricordare il lavoro già svolto, anche grazie all’intervento del CAI Sora, per tracciare i percorsi dedicati agli appassionati della bicicletta e utili per raggiungere alcune grotte delle nostre montagne (presenti su siti web specializzati), ha voluto sottolineare la necessità di definire interventi a breve scadenza, senza attendere i tempi lunghi spesso associati a progetti che hanno bisogno di budget elevati.

Tra i tanti, l’opportunità di aumentare il numero delle corse domenicali sulla linea ferroviaria Avezzano-Roccasecca in maniera da consentire agli appassionati di trasportare la bici sul treno per recarsi in località in cui sono presenti percorsi montani ciclabili. Tali proposte saranno esaminate con attenzione dal M5S Sora e potranno essere oggetto di specifiche iniziative politiche.

Le attiviste e gli attivisti
del M5S Sora

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...