venerdì 2 novembre 2018 777 VISUALIZZAZIONI

Coach Barbiero: L’atteggiamento di una squadra che vuole vincere, che ha capito che lo può fare

L'allenatore bianconero si gode il momento positivo, ma la testa è già a Verona.

Quanto è bella questa Globo Banca Popolare del Frusinate? Quanto è forte questa squadra? Hanno risposto alla domanda gli stessi bianconeri, reduci da una vittoria fondamentale, quella nello scontro diretto che li ha visti soverchiare la Kioene Padova con il netto risultato di 3-0.
Sora guadagna l’intera posta in palio e attacca la classifica, scalando postazioni importanti. Importanti come le certezze acquisite da Petkovic e compagni.

“E’ la prima vittoria in casa, quindi credo che sia da menzionare questo – commenta a caldo coach Barbiero. La partita è stata durissima. Siamo partiti con Padova che ci ha aggredito dal primo pallone. Una partenza così avrebbe spezzato le gambe a tutti ma noi, pian piano, ci siamo aggrappati alle nostre certezze ed abbiamo vinto il set. Abbiamo fatto la stessa cosa nel secondo, e nel terzo abbiamo continuato col nostro ritmo e credo che abbiamo fatto una buona partita. E’ un risultato importante, che da entusiasmo a tutti, all’ambiente, alla società, al pubblico, ai giocatori. Tra poco affronteremo la trasferta di Verona. Non dovremmo abbassare la guardia, abbiamo fatto solo un passetto avanti, ne dovremmo fare altri, e con umiltà, ci dovremmo preparare alla prossima gara per cercare di giocarla con lo stesso atteggiamento. L’atteggiamento di una squadra che vuole vincere, che ha capito che lo può fare. Sicuramente andremo a Verona per giocarci l’incontro faccia a faccia. Le partite sono figlie delle situazioni. Questa vittoria si traduce in tre punti importantissimi in chiave classifica e per l’obiettivo salvezza, e ci sarà utile per la costruzione delle certezze del Sora, che ne ha bisogno. Credo che l’atteggiamento in campo sia stato straordinario, bravi tutti. Abbiamo giocato anche con atleti che sono entrati dalla panchina ed hanno fatto bene, quindi credo sia un match da incorniciare, ma tra un paio d’ore dobbiamo metterlo da parte per pensare a Verona”.

Al suo tecnico fa eco il centrale Davide Esposito:
“Veramente una grande vittoria per 3-0 contro una grande squadra. Abbiamo mostrato il nostro gioco, come avevamo già fatto con Siena, e l’abbiamo riportato essendo ancora più incisivi e blindando il risultato. In battuta ed a muro, dove avevamo fatto bene al PalaEstra, oggi siamo stati ancora più bravi. Manteniamo, però, i piedi a terra e pensiamo a domenica. Siamo in splendida forma, è vero, ma possiamo fare ancora meglio. Dobbiamo continuare a lavorare ed arriveranno i risultati. Lo spirito di squadra è importantissimo per raggiungere l’obiettivo. Sorridenti ed uniti in campo, è questo a fare la differenza”.

Dal punto di vista veneto si esprime lo schiacciatore Randazzo:
“Non abbiamo giocato una buona partita. E’ un peccato perché nel primo set eravamo parecchio avanti, poi nel secondo sono stati molto bravi loro a difendersi su determinate cose; nel terzo siamo crollati, ed è negativo perché è una partita importante per la salvezza e la classifica. Ora c’è da rimboccarsi le maniche e ripartire. In battuta ed in ricezione dobbiamo cercare di fare di più perché siamo stati carenti. Ora dobbiamo solo lavorare e pensare a domenica”.

Cristina Lucarelli –

Iscriviti
Iscriviti

JOLLY AUTOMOBILI - Con PAY PER DRIVE da € 200 al mese con 4 anni di Garanzia, Furto & Incendio e Manutenzione inclusi, TAN 4,95% TAEG 6,23%.

I più letti di oggi
FABRIZIO PINTORI
1

FABRIZIO PINTORI - Il M5S Sora ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini, residenti in diversi quartieri, ormai esasperati per i ...

ROBERTO MOLLICONE
2

ROBERTO MOLLICONE - Che Sora sia tra le città più belle della Ciociaria è un dato di fatto indiscutibile. La sua storia, le sue ...

I più letti della settimana
ANNA MARIA FORESTIERE
1

ANNA MARIA FORESTIERE - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 23:28, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 68 anni, ANNA MARIA FORESTIERE. I funerali ...

TOMMASO GROSSI
2

TOMMASO GROSSI - Il giorno 14 Novembre 2018, alle ore 8:30, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 90 anni, presso la Clinica S. Raffaele ...

GIUSEPPE BRUNO
3

GIUSEPPE BRUNO - Il giorno 14 Novembre 2018, amorevolmente assistito dai suoi cari, è venuto a mancare il Sig. GIUSEPPE BRUNO. I funerali si sono svolti ...

X