5 anni fa

COLETTA: la contrada Tofaro abbandonata a se stessa. L’amministrazione sempre più insensibile!

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Natalino Coletta.

“Sono trascorsi ormai quasi tre mesi, da quando ponemmo in evidenza la necessità di invertire nella contrada di Tofaro per scongiurare un reale pericolo circa la sicurezza stradale. Nello specifico si tenne a ribadire che la chioma di alcuni alberi a margine della strada stavano invadendo pericolosamente la sede stradale e con l’avvicinarsi dell’inverno, i rami si sarebbero potuti spezzare e causare grossi danni alle persone in transito; per cui si chiedeva di intervenire tempestivamente con una buona dose di potatura.

L’aspetto singolare di quanto rappresentato, è che di questa significativa problematica ancora oggi non se ne occupa nessuno; non interessa all’Ass. Petricca, seppur di espressione locale, egli appare sempre più orientato a presenziare manifestazioni cittadine di scarsa qualità, piuttosto che interessarsi dei reali problemi di un territorio che ad oggi risulta totalmente trascurato. Non interessa nemmeno al neo Consigliere Iula, occupato quasi sempre ad organizzare con dovizia di particolari, convegni dai contenuti straordinari con le immancabili presenze di esponenti regionali di grande spessore, tesi a divulgare i miracoli della loro politica, che “la politica non va in vacanza”, e che “tanto bene” hanno fatto per la nostra città, con risultati sono così sbalorditivi, che i nostri concittadini ancora oggi li ringraziano commossi.

Dobbiamo inoltre constatare che anche l’Ass. D’Orazio, che responsabilmente in più occasioni aveva garantito una risoluzione al problema in tempi brevi, ha disatteso clamorosamente l’impegno assunto, quindi con rammarico prendiamo atto che quelle rassicurazioni, di fatto non si sono mai più concretizzate. Per quanto ci riguarda, continueremo con forza la nostra azione di stimolo facendoci sempre e comunque interpreti delle problematiche che i cittadini ci segnalano, e puntualmente le porremo all’attenzione dei nostri governanti anche se al momento le risposte sono generalmente insoddisfacenti; di certo questo non ci scoraggia, anzi sarà motivo in più per mettere a nudo in ogni occasione l’insensibilità dell’attuale amministrazione”.

Natalino Coletta – Patto Democratico per Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu